Apertura straordinaria della Villa di Plinio a Castelfusano, 31 maggio 2014

Nel Comune di Roma, all'interno della pineta di Castel Fusano, a poche centinaia di metri dalla tenuta presidenziale di Castelporziano, intorno al 1935, furono condotti degli scavi archeologici che riportarono alla luce i resti di una villa romana databile al I secolo d.C.

I ruderi di questa villa, che è stata da sempre ritenuta essere di proprietà di Plinio il Giovane, a causa di un brano epistolare che Plinio inviò all'amico P. Gallo dove gli forniva tutte le indicazioni stradali per raggiungerla, non dimostrano però precise corrispondenze con quella descritta da Plinio da cui si diversifica per il diverso orientamento di alcune parti di essa.

La visita partirà alle ore 10:00

Costo 10 €

prenotazioni
https://www.ilconsiglioarcheologico.it/property/villa-di-plinio-a-castel-fusano-2/
oppure telefonicamente al 3661398806

Vi aspettiamo numerosi!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Festa del maritozzo, 30 proposte dolci e salate da Eataly

    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • Eataly Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento