Il Gran Ballo Viennese di Roma

Sabato 11 ottobre, nella splendida cornice dell'Acquario Romano, torna a farci sognare il Gran Ballo Viennese di Roma. Come ogni anno il Gran Gala Charity si svolge con il Patrocinio dell'Ambasciata D'Austria e in collaborazione con la città di Vienna oltre al Patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale, del Ministero degli Esteri e del Ministero della Difesa. A condurre L'edizione 2014, la bellissima e poliedrica conduttrice televisiva Veronica Maya.

In una società dove competizione e distanza tendono a prevaricare, giovani e affascinanti donne ci mostrano che è ancora possibile vivere una favola, diventando principesse per una notte. Si mostrano al mondo come crisalidi e in pochi istanti diventano splendide farfalle pronte a spiccare il volo!

Otto anni di grandi successi che hanno reso il Gran Ballo di Roma un appuntamento esclusivo e unico, un momento irrinunciabile di scambio culturale internazionale: file rouge della serata sarà dunque, non smettere di sperare e di credere nelle favole! La speranza è il solo bene comune a tutti gli uomini. La cosa importante non è raggiungere l'obbiettivo ma averlo dentro di sé. Dalla percezione di avere un sogno, scaturirà l'energia necessaria per realizzarlo, un rimedio naturale potrebbe essere quello di riprendere contatto con la fiaba perché in realtà la voglia di ascoltarle non è mai morta, si è solo persa l'abitudine di raccontarle. E diventando protagoniste per una notte queste giovani donne ci trasmettono la speranza che credere in un cambiamento è possibile…


Elvia Venosa, ideatrice e direttore artistico dell'evento, ha disegnato gli abiti indossati per l'occasione da queste 36 splendide fanciulle, protagoniste della cerimonia d'apertura al fianco degli allievi della prestigiosa Scuola Navale Militare F. Morosini di Venezia, rappresentanti di una galanteria sempre più ricercata tra le nuove generazioni e soprattutto di una cultura della legalità.


Prestigio, glamour e mondanità a Roma gli elementi che caratterizzano il Gran Ballo Viennese 2014, ma soprattutto solidarietà: il ricavato dei biglietti sarà devoluto, infatti, come in ogni edizione, a sostegno di un ente benefico, in particolare quest'anno alla Croce Rossa Italiana, che intende portare avanti la realizzazione di "case di accoglienza per vittime di violenza a Roma".

Immancabile anche nella VIII Edizione, l'assegnazione del prestigioso Premio Vindobona ad artisti e personaggi di fama internazionale per i meriti conseguiti durante la loro carriera, quest'anno assegnati ad: Arianna Bergamaschi, voce e volto della Disney in Italia e al Presidente di FIABA- Onlus, Giuseppe Trieste.

Un parterre d'eccezione, dunque, che farà da cornice ad una serata imperdibile alla quale si potrà prendere parte contattando direttamente la Società organizzatrice, ai numeri 06 45494834 - 345 3977364 - 06 69303183 o tramite l'acquisto online su www.granballoviennese.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Vinòforum - Lo Spazio del Gusto: l'edizione 2020

    • fino a domani
    • dal 11 al 20 settembre 2020
    • Parco Tor di Quinto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento