Terra e Musica - Festa del primo maggio contadino a Capannelle

ore 9 - 20,00 live music, street food, pic nic sull'erba Grande evento: TERRA e MUSICA festa del 1° maggio contadino a ROMA, all'interno dell'Ippodromo Capannelle, organizzato dal Mercato Contadino Castelli Romani. Giornata di solidarietà con i lavoratori della terra e i mercati contadini di filiera corta. Giornata di solidarietà con i lavoratori della terra e i mercati contadini. Il più grande prato verde di Roma e tempio del rock ospiterà il Pic Nic dei tanti appassionati del buon cibo del mercato contadino. "Porta il telo e al resto pensiamo noi" è l'invito per questa occasione speciale in cui i contadini, diventando chef per un giorno, offriranno street food di qualità: carciofi alla matticella, delizie alla piastra, mozzarelle appena fatte, fave e pecorino e tanto altro cibo di fattoria, assieme alle migliori birre artigianali selezionate da Fustock birreria. Oltre 80 aziende agricole del territorio artigiani del riciclo e del riuso. Laboratori gratuiti, degustazioni, attività per bambini, mostra fotografica Terra & Foto dell'artista Elena Castellacci. E non soltanto street food agricolo di filiera corta, ma anche musica dal vivo, come in ogni festa del primo maggio che si rispetti. Musica a km0 dalle ore 11 fino al tramonto! - Saranno presenti musicisti che da tempo e con entusiasmo operano in sinergia con il mercato contadino: Emiliano Begni, Francesco Consaga, Luca Consalvi, Daniela Di Renzo, Gina Fabiani, Marco Giocoli e i cori Vocinaria & Feel the Spirit. E poi un appello anche ai musicisti ed agli artisti che non potranno partecipare per esprimere con un messaggio solidarietà e sostegno all'iniziativa. Inoltre in collaborazione con Movimento Musica: concerti di band emergenti ed indipendenti. E' riservato uno spazio gratuito, accanto all'area pic nic, a musicisti e band che desiderano esibirsi e sostenere il nostro progetto di filiera corta. Sovranità musicale e alimentare (per richieste di adesione e partecipazione: www.movimentomusica.com e www.mercatocontadino.org). Giornata di solidarietà, moltissime istituzioni ed associazioni del territorio che sostengono questo progetto. Orto botanico Università di Tor Vergata, Greenpeace, Libera, Medici senza frontiere, Legambiente Mondi possibili, Emergency, ActionAid, Cerealia Festival dei cereali, Rete Economia Solidale Ciociaria, Progetto Graf gruppo e rete per l'apprendimento e la formazione. Uniti per difendere la centralità della tematica "CIBO" quale presidio fondamentale per i diritti di cittadinanza, la tutela dell'ambiente e la promozione dell'economia locale. "Tutto ciò che mangi ha una conseguenza" è il messaggio del film indipendente di Thomas Torelli, Food Relovution il cui titolo abbiamo adottato come slogan. Un appello alla presa di coscienza e alla consapevolezza, un invito ad aderire alla filosofia del Mercato Contadino. Ti invitiamo a venirci a trovare al mercato contadino degli agricoltori a km0, a condividere il nostro progetto di filiera corta, a cambiare il tuo impatto sul mondo. A dire tanti "no" con un "sì" al nostro mercato: un no ai tir sulle strade, al petrolio che li muove, all'agricoltura fatta di chimica, agli imballaggi-rifiuto che hanno preso il posto dei frutti della terra, un no ai prodotti dell'agroindustria e della grande distribuzione organizzata. Per un sempre maggior numero di consumatori la spesa al mercato contadino è diventata un'occasione di scambio e di comunicazione, con un codice simbolico analogo a quello che si manifesta nelle attività del tempo libero e dell'intrattenimento: i produttori raccontano i propri prodotti e la propria vita su di un "palcoscenico" in cui il consumatore non è più un soggetto passivo, l'ultimo anello di una filiera lunga in cui il cibo non ha alcun legame con il territorio di consumo e le storie di vita di chi produce ed acquista il cibo. Non semplici consumatori, ma "consuma-attori" che ogni settimana scelgono personalmente il cibo da mangiare direttamente dai piccoli produttori. Per non permettere che le multinazionali del cibo mangino i loro diritti. Inoltre per tutti i bambini il battesimo della sella dalle 11.00 alle 13:00 e dalle 14.00 alle 17.00 grazie a istruttori qualificati e dalle ore 15:00 le immancabili corse di elevato spessore tecnico: s'inaugura l'attesa stagione "Grandi eventi primavera galoppo" con i Premi Parioli SisalMatchPoint e Regina Elena Dimensione Suono 2. Vi ricordiamo che tanti produttori del territorio si danno appuntamento per diffondere la filiera corta ed il mangiare locale ai Castelli Romani, a Roma Capannelle e Roma Infernetto, visita il nostro sito: www.mercatocontadino.org Tutti sono invitati a portare sempre con sé la sporta per ridurre i rifiuti! INFO 389 8830642 info@mercatocontadino.org Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Mercato-Contadino-Castelli-Romani/147872315307230 Buon cibo! Entrata gratuita con il biglietto omaggio (elettronico o cartaceo) sul nostro sito www.mercatocontadino.org #mercatocontadinocastelliromani #libertadeisemi #filieracorta #buoncibo #km0 #ortobotanicotorvergata #capannelle #picnic #primomaggio #musicakm0 #farmersmarket

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il Circo Bianco presenta "Digital Circus in Wonderland"

    • dal 6 al 8 dicembre 2020
    • Cinecittà World
  • Green Market Festival Christmas Edition

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Città Dell'Altra Economia

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento