Teatro Furio Camillo, la Compagnia della Settimana Dopo presenta "Red Nose Band"

Il 19 Ottobre alle ore 11.00 al Teatro Furio Camillo la Compagnia della Settimana Dopo presenta lo spettacolo "Red Nose Band".

La RnB - Red Nose Band è un trio di clown musicisti composto da Tronfio Pomposo, chitarrista soddisfatto dalla stretta di mano ridondante, Fico Secco, batterista assai distratto e dalla signorina Fraulein Grüne - valente clarinettista dal piglio vitale ed amante del verde.

Riuscirà Tronfio a gestire la sua disordinata banda evitando disastrosi imprevisti tutto sommato prevedibili?

Uno spettacolo leggero e adatto a tutte le età, che cerca di coniugare il linguaggio del clown teatrale con quello della musica sperimentando le possibilità che possono scaturire - tutto sommato non scaturendo - dal loro incontro.

Lo spettacolo è adatto a bambini di tutte le età.

Durata: 40 minuti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Festa del maritozzo, 30 proposte dolci e salate da Eataly

    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • Eataly Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento