David Gramiccioli racconta: “Giulia, quello che vogliono le donne”

"Giulia, quello che vogliono le donne", un grande omaggio alle donne, nonché un dono utile per gli uomini, per la prima volta in scena a Roma il 6 e il 7 ottobre al Teatro delle Muse. Realizzata da David Gramiccioli, reporter, attore, speaker radiofonico e dalla Compagnia Italiana del Teatro Artistico d'Inchiesta. L'opera è scritta da Massimiliano Affenita, narra la storia dell'umanità attraverso le donne.

Dal riscatto poetico di Ciullo d'Alcamo alle donne di ieri e quelle di oggi. Le donna madre, moglie e amica. Le milf, le cougar, facebook e i suoi racconti proibiti. L'opera non dimentica i figli, bambini, troppo spesso vittime innocenti. Il nuovo scontro generazionale nel mondo femminile che rischia di distruggere lo storico patto di solidarietà che ha permesso alle donne di conquistare importanti vittorie sociali.

Gioia e dolori documentati, come può fare solo un narratore che conosce bene il tessuto sociale e quello è David Gramiccioli, il vincitore del Premio Diritti Umani Italia 2012. "Giulia, quello che vogliono le donne" un vero poema teatrale vede la partecipazione straordinaria di Antonio Coppola e porta la firma del regista Bruno Bucciarelli.
Ma chi è Giulia? Lo scoprirete il 6 e 7 ottobre alle ore 21.00 al Teatro delle Muse di Roma - via Forlì 43 Roma
per info e biglietti Tel. 06 44233649 - 06 44119185
il costo del biglietto 10.00 euro

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento