"Danni a capodanno" al Teatro Trastevere

Tre coppie mal assortite fra di loro si incontrano ogni anno per festeggiare (rovinosamente) il capodanno. Nei tre anni si ritrovano nella cucina delle tre differenti case, frugando nell'intimità dei personaggi e negli aspetti più privati delle dinamiche di relazione. Il testo ci propone l'incontro fra queste coppie nel corso del tempo, illustrandoci con sadico cinismo come esse si trasformano e come si trasformano i rapporti fra di esse.

Apparentemente il testo sembra voler affrontare il tema della coppia, così caro all'autore, in realtà esso presenta però un personaggio "super partes" che sovrasta tutto l'andamento della commedia: la crudele macchina della società, intesa come piramide di ruoli e maschere che sancisce categoricamente e drasticamente il valore della persona. I personaggi, descritti a tinte forti come fossero fumetti, lottano così nella coppia - e la coppia nella società - per conquistare un posto nel quale essere riconosciuti e visti. La macchina della società tuttavia si muove ad un ritmo vorticoso e crudele che poco rispetta e ascolta proprio quei bisogni personali che vorrebbero invece essere riconosciuti e che spingono per essere visti.

Il ritmo diventa così per la compagnia la chiave di lettura per l'intero testo e motivo di studio e approfondimento, non ancora esaurito, ma che si propone di continuare a indagare. Lo spettacolo presenta momenti ritmici che si impongono sui personaggi e le loro storie involontariamente, come presagio di un meccanismo vorace che si cala dall'alto per divorare l'umanità di ciascuno. Il ritmo determina il battito della vita, ma se il ritmo diventa ossessione? Se diventa più importante la macchina degli ingranaggi che la compongono? Se la fragilità umana di ogni ingranaggio preme per essere ascoltata e accolta non si arriva fino al corto circuito che fa collassare l'intera macchina?
Come compagnia viviamo, vediamo, soffriamo e mettiamo in discussione i ritmi dei nostri Tempi Moderni.
Marta Iacopini

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Vinòforum - Lo Spazio del Gusto: l'edizione 2020

    • fino a domani
    • dal 11 al 20 settembre 2020
    • Parco Tor di Quinto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento