"T/empio, critica della ragion giusta". Dal 21 al 23 marzo al Teatro dell'Orologio

Due soggetti, uniti dalla comune sorte di un processo che reciprocamente li attende, disquisiscono e si interrogano intorno ai temi del Giusto e dell'Ingiusto, concetti apparentemente opposti - ma che per la magia argomentativa di un interlocutore quale Socrate- si mostrano inscindibili, volti diversi di una medesima medaglia.

Un "processo alle parole", risultato di un percorso genuinamente volto alla riscoperta del valore della complessità, che apre le parole ad un'immagine inattesa di sé, opposta al senso comune, al pregiudizio, al comodo svuotamento di senso di una società volta alla conoscenza acritica.

Si celebra il dubbio o, forse, la vita volta a finire con l'incertezza più grande: la morte, simbolica porta da attraversare con il cappio dalla sinuosa forma dell' interrogativo proprio donatoci dalla vita.

Spettacolo Vincitore TEATRI DEL SACRO 2013 con debutto in prima nazionale al Festival Teatri del Sacro 2013 di Lucca - 10/16 giugno.

Spettacolo Finalista PREMIO NE(X)TWORK 2013 con presentazione di studio il 20 aprile al Teatro dell'Orologio di Roma.

Teatro dell'Orologio - via dei Filippini 17 a.

Venerdì 21, sabato 22 marzo, ore 21 - domenica 23 marzo , ore 17.30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento