Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi Testaccio / Via Nicola Zabaglia

Teatro di documenti: stagione 2011-2012

Il cartellone della nuova stagione del Teatro di Documenti a Testaccio

Pronta la stagione 2011-2012 del Teatro di Documenti. Ad inaugurare il cartello, due spettacoli sul dramma della dittatura in Argentina. Il 30 settembre va in scena con lo spettacolo “Desaparecido”, scritto e diretto da Fabio Pellicori, seguito il 1 ottobre da “Tango”, di Francesca Zanni. Dal 5 al 16 ottobre è la volta di “Corpi-Prigioni” di Stefania Porrino, uno spettacolo che si interroga sulle forze misteriose che guidano le nostre sorti. Dal 18 al 23 ottobre, va in scena “Davide contro Golia – Cronache del G8 di Genova” di Orlandelli, Gensini e Gubitosa mentre il 28 ottobre si alza il sipario su “Il soffio del silenzio”, uno spettacolo che afferma con vigore i valori fondamentali della giustizia, della libertà e del sacrificio di sé in nome del bene collettivo, nell'anno del 150esimo dell'Unità di Italia. Il 29 e 30 ottobre spazio a “Anime nel buio. La violenza sulle donne in 12 scatti. Il coraggio delle donne in 12 testimonianze a cura di Giorgia Amantini”, uno spettacolo coraggioso che denuncia la silenziosa violenza che le donne subiscono tra le mura domestiche.

La violenza brutale del massacro del Circeo ritorna in “L'importante di Donatella”, di e con Donatella Mei, in scena dal 1 al 6 novembre. Le donne sono ancora protagoniste con “Tolstoj, Pirandello. Mio marito, il genio: parlano le mogli”, uno spettacolo incentrare sulle voci della moglie di Lev Tolstoj e Luigi Pirandello. Scritto e diretto da Lorenzo Maria Mucci, va in scena dall'8 al 20 novembre 2011. Ancora letteratura al Teatro di Documenti, con “Progetto Byron”, scritto e diretto da Marco Filiberti, imperdibile occasione di ripensare un classico dal 14 al 20 febbraio. Dal 1 al 18 marzo va in scena “Per troppa vita che ho nel sangue. La breve vita e la grande poesia di Antonia Pozzi”, scritto e diretto da Anna Ceravolo, sulla vita della poetessa morta suicida a 26 anni nel 1938. Ivan Pantaleo è il protagonista di “Trittico di Luce: Ho partorito un angelo – Incanto – Danza di energia”, in scena dal 23 al 24 marzo.

“La memoria altrui. Liberamente ispirato a Shakespeare” racconta le avventure di un professore nel cui cervello si è installata la memoria di William Shakespeare. Lo spettacolo va in scena dal 17 al 22 aprile. Il cartellone del Teatro di Documenti si conclude con “Bel suol d'amore. Libia Italia 1912/2012: un secolo di storie”, che racconta le vicissitudini degli italiani in Libia, dai primi che arrivarono agli inizi del '900, fino alla guerra civile del 2011.

30 settembre 2011
Desaparecido

1 ottobre 2011
Tango

5 | 16 ottobre 2011
Corpi-Prigioni

18 | 23 ottobre 2011
Davide contro Golia. Cronache del G8 di Genova

28 ottobre 2011
Il soffio del silenzio

29 | 30 ottobre 2011
Anime nel buio

1 | 6 novembre 2011
L'importanza di Donatella

8 | 13 novemvre 2011
Settemilanovecento meli. Storia di Sof'ja e Lev Tolstoj

15 | 20 novembre 2011
Antonietta Pirandello nata Portolano. Dialogo mancato con Luigi

15 | 19 febbraio 2012
The Byron Project

1 | 18 marzo 2012
Per troppa vita che ho nel sangue. La breve vita e la grande poesia di Antonia Pozzi

23 | 24 marzo 2012
Trittico di Luce

17 | 22 aprile 2012
La memoria altrui

2 | 27 maggio 2012
Bel suol d'amore. Libia-Italia 1912-2012

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro di documenti: stagione 2011-2012

RomaToday è in caricamento