Suonorosso, la mostra di Roberta Pugno

Roberta Pugno è nata a Bolzano, si è laureata in Lettere e Filosofia con Carlo Ginzburg. La sua attività espositiva inizia a metà degli anni '80. Ha al suo attivo oltre sessanta personali, più di centocinquanta collettive e quattordici cataloghi. Dal 2010 è direttore artistico dell’Associazione Ipazia Immaginepensiero Onlus.

"...Per formazione filosofica e ricerca personale mi rivolgo alle realtà non materiali, all'invisibile che muove le persone, in particolare alle espressioni del "pensiero per immagini". Mi interessa la bellezza che nasce dal rifiuto. La mia presunzione è dare materia, forma e colore al pensiero creativo, quello degli sciamani, delle streghe, degli eroi, degli eretici, dei geni... Mi sono cimentata per oltre dieci anni a dare immagini alla filosofia di Giordano Bruno. Ora vorrei dipingere la sapienza delle immagini e i "movimenti" dell'origine naturale dell'essere umano. Il mio riferimento è la "Teoria della nascita" dello psichiatra Massimo Fagioli e con essa la ricerca sulla realtà non cosciente vissuta nei seminari di Analisi Collettiva" dal catalogo “La rivolta del pensiero”, Biblioteca Angelica, Roma 2016.

Questa volta l'artista propone ora venti opere, raccolte in un prezioso catalogo, provenienti dai suoi ultimi cicli fino alla ricerca attuale sul “suono”. Con immagini magmatiche dense di sovrapposizioni cromatiche attraversa, forte della sua formazione filosofica, il tema della “rivolta” del pensiero umano, quindi passa ai volti dilatati nella inesauribile dialettica “uguale e diverso” e infine approda alla realtà materiale del suono/sentire/risonanza espressa con le infinite tonalità del rosso.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento