Signatura Rerum di Laura Niola

Signatura Rerum di Laura Niola dal 14 al 20 Giugno 2019 negli spazi Medina Roma. Mostra personale dell’artista napoletana che tra sculture e installazioni presenta diversi aspetti della sua ricerca artistica: il cibo visto sia come ossessione e come nutrimento dell’anima. L’esposizione è parte integrante del Festival Cerealia 2019 | La festa dei cereali. Una delle opere in mostra è stata esposta al MACRO ASILO il 6 Giugno 2019.

La questione del cibo e/o del linguaggio che Laura Niola pratica con intensità in immagini, installazioni e interventi, negli ultimi anni rappresenta probabilmente il centro d’interesse più magnetico, su cui l’artista ritorna con maggiore frequenza. Ma con un’importante varietà di soluzioni e di accezioni.

Cibo, linguaggio. Perché? Parole, modi di dire, connotazioni che spesso diventano punti di partenza di una ricostruzione letterale di quello che di solito viene inteso invece come metafora. Assumendo e, per estensione, assimilando la parola in quanto atto creativo ma anche sostitutivo della “cosa”, l’artista si esime dall’assunzione del cibo vero, motore immobile di un complicato sistema di significazione e di argomentazione estetica, di colpa e di espiazione, che dà luogo a un vero e proprio rituale il cui esito sono forme di volta in volta diverse, forme simboliche di quello stato patologico chiamato anoressia-bulimia.

Laura Niola in questo suo coraggioso investimento di “questioni personali”, contrariamente alla maggior parte delle sue colleghe, non fa semplicemente immagine del corpo obeso o denutrito, del pasto rifiutato o trangugiato non estetizza l’assenza, ma articola un gioco più complesso, mette in scena l’immaginario e lo discute, antropologicamente, cioè a partire dagli stereotipi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento