Sguardo sulle borgate. Gordiani, Prenestino, Quarticciolo

Pasquale "Pas" Liguori è oggi uno dei migliori fotografi contemporanei della scena romana che si occupano di periferie: la sua seconda mostra sulle borgate cosiddette "ufficiali" ha voluto realizzarla con noi di Sguardoingiro nella nostra nuova sede Gordiani in comune. I locali ci sono sono stati assegnati a Maggio 2016 dal Comune di Roma, a seguito di un bando vinto insieme all'Associazione La Strada e stiamo cercando di lavorare in comune con gli operatori di quest'ultima per realizzare un vero e proprio centro culturale. "Sguardo sulle borgate. Gordiani, Prenestino, Quarticciolo" si presenta come un approfondimento dell'esposizione "BORGATE - Uscita nella calma insolita di periferia", realizzata a Settembre 2016 a Palazzo Velli, Trastevere. Sono stati scelti tre momenti della scorsa mostra (Gordiani, Prenestino e Quarticciolo) anche per la relazione territoriale con la nostra sede e molti saranno gli inediti esposti. INAUGURAZIONE 18 Dicembre 2016, h. 17.00 Interverranno: Pas Liguori, Fotografo Cinzia Paolino, Associazione Sguardoingiro Annarita Sacco, Associazione La Strada Monica Capalbi, Architetto ALTRE DATE E ORARI 23 Dicembre 2016 30 Dicembre 2016 Dal 6 all'8 Gennaio 2017 Dal 13 al 15 Gennaio 2017 Orario, h. 17.00-20.00 INGRESSO LIBERO In collaborazione con Comune-info e Associazione La strada PAS LIGUORI Pasquale "Pas" Liguori è nato nel 1966. Papà di Michele e Vittoria, napoletano di origine è romano d'adozione. Ricercatore e farmacista, si è occupato di comunicazione, vendite e marketing nel settore delle scienze biomediche. Dopo il Master of Business Administration, è libero professionista e opera come consulente di azienda. Si è avvicinato alla fotografia da piccolo grazie alla passione del padre che disponeva di una Praktica analogica e ha vissuto con curiosità l'avvento delle prime macchine Polaroid. Il suo contatto con il mondo della fotografia si è compiuto prevalentemente tra rullini, diapositive e sviluppi in camera oscura. In tempi non troppo lontani, le foto erano disponibili in quantità discreta: tangibili, nelle loro stampe dall'esito qualitativo spesso incerto, non digitalmente predeterminato. Anche per questo, risultando più "pensate" nell'atto creativo. Da sempre, dunque, di una fotografia lo colpisce solo in parte il soggetto/oggetto ritratto ed è interessato all'ideazione e al perché il fotografo decida per la pressione dell'indice sul bottone di scatto in quel preciso momento. Con la fotocamera cerca di realizzare un continuum fisico per esprimere sensazioni e sentimenti. Pur seguendo le tappe di una tecnologia in continua evoluzione e adottando la fotocamera reflex, resta legato al carattere del suo amore primario di un genuino fotografare. Nel dilagare dell'iperfotografia "cliccabile" su schermi digitali, è alla ricerca di un'espressione asciutta. Non incline a manipolazioni e alterazioni post-produttive. Attratto dalle possibilità della street photography e dalle attività umane singole e collettive, il suo lavoro recente si è focalizzato sullo studio dei luoghi e degli assetti territoriali, dove la presenza umana viene raccontata attraverso le sue tracce eloquenti, in un approccio originale a metà tra reportage e ricerca sullo spazio urbano. Ha partecipato al concorso "NAPOLI periferie, sì grazie!", patrocinato dal Comune di Napoli con foto esposte al Palazzo delle Arti di Napoli. Febbraio 2016 Ha partecipato al Magnum Awards 2016 Series Category Documentary con il progetto "For/me urbane", progetto che ha ricevuto una recensione dedicata dalla giuria. Luglio 2016 "BORGATE - Uscita nella calma insolita di periferia" . Mostra fotografica personale. Roma, Palazzo Velli 17-25 Settembre 2016 www.pasliguori.com linus1966@gmail.com FB "Pas Liguori photo" Associazione SGUARDOINGIRO Nasce a Roma nel 2010 dall'incontro di professionisti del mondo della comunicazione. Il gruppo, già collaudato da anni di esperienze comuni e percorsi di lavoro condivisi, si compone di esperti del settore multimediale, creativo e audiovisivo. Gli operatori dell'Associazione nel corso degli anni si sono occupati di divulgare conoscenza promuovendo progetti multimediali e culturali presso scuole, centri per ragazzi e per adulti. Gli studenti di numerosi istituti sono stati coinvolti in laboratori di fotografia e video. Sguardoingiro ha realizzato anche numerosi progetti su temi di interesse sociale, ambientale, memoria storica e incontro fra culture, in collaborazione e sinergia con figure professionali specifiche, ma anche con altre associazioni, istituti scolastici, enti locali e nazionali. Nel 2016 Sguardoingiro e La strada inaugurano GORDIANI IN COMUNE, uno spazio polivalente in via Pisino 30, assegnato alle due Associazioni dal Comune di Roma con il bando " "Patrimonio bene comune" del 2015. Un luogo che vuole diventare un centro di sinergie con il territorio e offrire servizi e contributi alla vita sociale e culturale di tutta la comunità di Gordiani ma anche al resto della città. Uno spazio dove nutrire il cambiamento e lo sperimentare insieme, ogni giorno, un modo diverso di vivere le diverse realtà del quartiere e della città. www.sguardoingiro.it info@sguardoingiro.it FB "Sguardoingiro Roma" Info e contatti Pas Liguori - Tel. 335.5883179; Email linus1966@gmail.com Sguardoingiro (Cinzia Paolino) - Tel. 347.7703476, Email cinziapaolino@sguardoingiro.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento