Sefarad, musica tra le sponde del Mediterraneo

Salagnini torna ad ospitare e con grande piacere, Gabriele Coen, in trio con Alessandro Gwis e Mario Rivera per un Concerto intitolato ”Sefarad , jazz tra le sponde del Mediterraneo” a corollario delle sue performance, “Jewish jazz,Klezmer Yiddish e Sephardic” in duo con Riccardo Poeti e “Taccuino di musica popolare” con Camera Ensemble.

Gabriele Coen, musicista appassionato, dotato di tecnica raffinatissima e di un’intelligenza empatica profonda, torna così a parlarci della sua musica, e lo fa con il suo strumento, spesso clarinetto, molte volte sax soprano, quando è necessario tenore, trasformando in suggestive sonorità ogni forma di espressione umana, dalle parole alle emozioni, mentre disegna mappe ed atmosfere di luoghi saturi dei suoni che li investono, li riempiono e li caratterizzano. Ne troviamo testimonianza in questo suo nuovo lavoro SEFARAD in cui ricerca i momenti ed i luoghi della musica ebraica, in particolare la musica sefardita, della sua diffusione nel grande bacino del mediterraneo, quel “nostrum” mare, dove quei luoghi, quei momenti e quella cultura, hanno concorso a tracciare i caratteri distintivi della “nostra” musica.

Artista colto, abile tessitore , in simbiosi perfetta con i compagni di viaggio Alessandro Gwis e Mario Rivera, intreccia le radici della musica dei padri con la ricerca e l’evoluzione, pronto a cogliere le buone occasioni per mettere in mostra, con l’umiltà che lo rende speciale, il suo talento, la sua classe e la sua umanità. Lo accompagnano Alessandro Gwis, pianista eclettico e rigoroso al contempo, figura storica di “Aires Tango”, performer, compositore ed arrangiatore, stella del panorama musicale jazzistico internazionale e Mario Rivera, icona della world music e della musica etnica, compositore di colonne sonore, e, a testimoniare la sua formazione complessa e la sua eccezionale bravura, attore. Un trio d’eccezione dunque, in cui ogni gli elementi condividono sostegni e stimoli , gli strumenti diventano, al pari, protagonisti nel tessere atmosfere e composizioni che trascendono la musica stessa ed approdano senza scalo all’emozione estetica.

Un trio che sceglie con cura luoghi ed opportunità per le proprie esibizioni, motivo di estrema gratitudine per averci inserito in una di quelle buone occasioni!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Achille Lauro doppio concerto a Roma

    • dal 30 al 31 ottobre 2020
    • Palazzo dello Sport
  • Voglia di ... Blu Box, musica live in sicurezza

    • dal 18 settembre al 31 ottobre 2020
    • Associazione Minimo Comune Multiplo
  • La dolce vita: le colonne sonore del grande cinema gratis per bambini, medici e infermieri

    • dal 6 ottobre al 24 novembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento