Sagra dell'asparago verde: arriva la frittata più grande del mondo

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/04/2017 al 30/04/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    fuoriporta.org

Sagra dell'asparago verde a Canino. L’ortaggio del Re è pronto a deliziare il palato dei suoi fedeli sudditi. Migliaia di amanti dei sapori di una volta che, anche quest’anno, sono pronti a raggiungere Canino, grazioso paese in provincia di Viterbo che dal 27 al 30 aprile aprirà le sue porte per la “Sagra dell’asparago verde”.

Prodotto tipico della tradizione contadina non facile da trovare - perché predilige i pendii scoscesi e ama nascondersi fra le erbacce - in questo tratto dell’Alto Lazio è noto come il “mangiatutto”: nessuna delle sue parti viene infatti scartata e ognuna, sapientemente abbinata, può regalare ai piatti un sapore unico e particolare; nella Tuscia Viterbese l’asparago matura già nel mese di gennaio, in grande quantità e di ottima qualità.

Un motivo in più per raggiungere Canino, dove da ben 16 anni l’arrivo della primavera fa rima con l’appuntamento che consente ai visitatori di gustare il prelibato ortaggio in tutte le salse insieme alle perle della gastronomia del territorio.

Dal primo al dolce l’asparago sarà davvero dappertutto, sempre in compagnia dell’olio extravergine d'oliva che ha reso noto Canino in tutta Italia; non sarà facile resistere al richiamo delle lasagne con asparagi e salsiccia, del rollè farcito e degli asparagi al forno, oppure del particolare semifreddo all’asparago che sarà proposto in degustazione il 27 aprile, e ancora della frittata più grande del mondo, che il 30 aprile sarà preparata in piazza con 1.500 uova e oltre un quintale di asparagi.

Intorno al Re della primavera prenderanno vita quattro giorni di festa caratterizzati da un ricco programma che prevede, oltre ai momenti gastronomici, anche spettacoli, mostre, competizioni e   intrattenimenti per bambini per venire incontro ai gusti non solo degli amanti della buona cucina, ma anche della storia, della cultura e del folclore.

E’ il caso delle visite guidate al Museo della Ricerca Archeologica di Vulci al Complesso del San Francesco, dello spettacolo teatrale “Storia della Vita”, del varietà comico-musicale “Mi vuole ancora bene” e della Mostra “Ieri necessità, oggi curiosità”; oppure del Mercatino Artigianale per le vie del paese, delle degustazioni di prodotti tipici locali e dei migliori vini del territorio, degli spettacoli musicali e folcloristici e dei concorsi “L’Asparago più originale” e “Balcone fiorito”; e ancora della passeggiata “BicinCanino”, dei momenti dedicati a più piccoli, della presentazione del libro “Canino attraverso i cinque sensi”, dei tornei di burraco e di calcio giovanile e di tanti altri momenti che renderanno indimenticabile ogni giornata.

A chiudere la festa sarà, domenica 30 aprile alle 18, il concerto della cover band dei Nomadi “Fiori Neri” in favore dell'Associazione Onlus “Stare Accanto”, Amici dell'oncologia medica del Policlinico Gemelli.

Sagra dell'asparago verde a Canino
Dal 27 al 30 aprile 2017
info@fuoriporta.org                     
www.fuoriporta.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento