Roma Canoe Marathon, pagaiando per l’Ambiente

  • Dove
    Tevere
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/10/2019 al 27/10/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 27 ottobre il Tevere sarà il palcoscenico naturale della prima edizione della “Roma Canoe Marathon - Pagaiando per l’Ambiente”, un evento che chiamerà a raccolta sul fiume della capitale tutti gli amanti degli sport della pagaia.

Agonisti e amatori a bordo di canoe, kayak, sup, dragon boat, gommoni da RaDing, con qualsiasi tipo d’imbarcazione singola o multiposto a propulsione a remi e pagaia, solcheranno gran parte del tra,o urbano del fiume, passando so,o ben 11 ponti comprese le rapide di Ponte Milvio. L’obiezzando nel contempo i valori sociali, ambientali, storici e sportivi.

Sviluppare così una maggiore consapevolezza per il rispe,o dell’ambiente e delle acque, una vocazione "green" che è peculiare nella vita di ogni canoista, a,raverso un evento totalmente Plastic Free che ha ricevuto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione Lazio, WWF Italia e Marevivo.

Ad ogni partecipante sarà infatti consegnata una borraccia in alluminio per scoraggiare l’uso delle plastiche monouso. Il primo risultato significativo, grazie all’intervento della Regione Lazio, è stata la pulizia delle banchine e degli argini del tra,o di fiume compreso tra il Ponte della Musica e l’Isola Tibera, circa 5,5 km di sponde tornate a risplendere per accogliere spor>vi e spe,atori della gara. Un messaggio ambientale, sociale e sportivo che la Federazione Italiana Canoa Kayak ha deciso di promuovere con il sostegno e la partecipazione di molte associazioni ed aziende che si sono riconosciute nei valori che questa manifestazione incarna.

Enel Green Power, azienda leader nel campo delle energie rinnovabili, ha spostato il proge,o “griffando” i pe,orali di gara e le borracce. AllWave, tra i più importanti costru,ori nell’universo della pagaia, ha messo in palio una canoa “Vanguard Scuola” che sarà assegnata con una lo,eria ad una delle società partecipanti. Sarà presente anche l’associazione Pagaie Rosa Onlus, composta da tu,e donne operate di tumore al seno, la cui finalità principale è proprio quella di migliorare la qualità della vita di coloro che sono affe,e da carcinoma mammario.

Domenica scenderà in acqua anche il “panda” come primo passo della campagna #LiberiAmoifiumi lanciata dal WWF per promuovere azioni che liberino i nostri corsi d’acqua da inquinamento, a partire dalla plastica, e sbarramenti dannosi. Il 41% dei fiumi italiani è purtroppo ben al diso,o del buono stato ecologico. Due gommoni da raDing con a bordo un team di volontari e staff WWF, insieme al Panda mascotte, parteciperanno alla gara ‘amatori’ mentre il dire,ore Domenica scenderà in acqua anche il “panda” come primo passo della campagna #LiberiAmoifiumi lanciata dal WWF per promuovere azioni che liberino i nostri corsi d’acqua da inquinamento, a partire dalla plastica, e sbarramenti dannosi. Il 41% dei fiumi italiani è purtroppo ben al diso,o del buono stato ecologico.

Due gommoni da raDing con a bordo un team di volontari e staff WWF, insieme al Panda mascotte, parteciperanno alla gara ‘amatori’ mentre il dire,ore generale WWF Italia, Gaetano Benede,o, accompagnerà l’equipaggio dell’imbarcazione istituzionale. All’arrivo un team volontari distribuirà materiale informativo su plastica e fiumi nello stand WWF. Si inaugura così la collaborazione tra WWF e Federazione sancito mercoledì dalla firma di un Protocollo d’intesa. La manifestazione sarà divisa in due discese: una agonis:ca riservata ai tesserati della FICK, di circa 14 km da Castel Giubileo a Castel Sant’Angelo, a,raversando gran parte del tra,o urbano del fiume e passando so,o ben 11 ponti comprese le rapide di Ponte Milvio. La discesa amatoriale invece sarà a tupo d’imbarcazione singola o multiposto a propulsione a remi e pagaia, sul tra,o da Ponte Milvio a Castel Sant’Angelo.

Non solo esperti, la Roma Canoe Marathon è aperta anche a coloro che non hanno dimestichezza con gli sport della pagaia ma vogliono comunque vivere una esperienza unica sul Tevere per scoprire le bellezze della ci,à da un punto di vista diverso, unico e suggestivo. Per loro sono a disposizioni dei gommoni da RaDing con istru,ori qualificati (previa iscrizione sul sito www.federcanoa.it) con appuntamento alle ore 10 di domenica 27 o,obre presso il Circolo Remiero del Foro Italiano dove avverrà la consegna dell’a,rezzatura e la composizione dei gruppi. Ad accompagnare la maratona in canoa un carosello di eventi che animeranno le sponde del fiume, il Tevere Day, organizzato dall’Associazione Museo del Tevere. Partendo da una ventina di punti di ritrovo da Castel Giubileo al Foro Italico, dal Ponte della Musica allo Scalo de Pinedo, dall'Isola Tiberina a Testaccio, fino a Tiberis - con l'aiuto di guide, esper> ed istru,ori - si potranno svolgere tantissime ave, dalla canoa al cano,aggio, alle corse in bicicle,a, dalle passeggiate aro alla fune, allo Yoga, all'atletica leggera. Così come sono tante le a d'arte e storia, musica dal vivo, food street, e molto altro ancora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • Corviale Urban Lab, speciale edizione online

    • dal 13 al 22 gennaio 2021
    • Serpentone

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento