Domenica, 24 Ottobre 2021
Eventi

RemaRoma per la vita, 100 donne in regata sul Tevere per combattere il tumore al seno

La gara di canottaggio, in programma sabato dalle ore 14, ha come obiettivo sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e dello sport. Si sfidano 100 donne, divise in 12 squadre, composte da pazienti e dottoresse. RemaRoma attraverserà il Tevere da Ponte Nenni a Ponte Cavour

Tra le onde del Tevere nasce “RemaRoma per la vita”, evento sportivo che il prossimo 16 ottobre raggrupperà le eccellenze mediche nel trattamento dei tumori della mammella, in una gara di canottaggio che attraverserà il fiume tra Ponte Nenni e Ponte Cavour. Obiettivo dell’iniziativa sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della prevenzione delle patologie oncologiche e sul ruolo dello sport nella riabilitazione delle pazienti operate.

La partenza della gara è prevista per le ore 14 e sarà possibile seguire l’evento da Ponte Margherita. Solcheranno il Tevere dodici squadre tutte al femminile, formate da pazienti e dottoresse, oltre 100 donne, in rappresentanza delle aziende sanitarie del Lazio e degli ospedali di Roma. Gli equipaggi sfileranno su imbarcazioni “8 iole” con a bordo una timoniera e il supporto di alcune canottiere professioniste.

Queste le squadre in gara: Direttori generali donna delle aziende sanitarie del Lazio; Azienda sanitaria San Giovanni Addolorata; Ospedale Fatebenefratelli San Giovanni Calibita Isola Tiberina; Policlinico Universitario Agostino Gemelli; Sapienza Università di Roma; Università Campus Biomedico di Roma; Azienda Sanitaria Sant’Andrea; Asl Roma 1 – Direzione; Asl Roma 1 – Ospedale San Filippo Neri; Asl Roma 1 – Centro Sant’Anna per la salute della Donna; Asl Roma 1 – Ospedale Santo Spirito in Saxia.

Recenti studi, infatti, dimostrano che lo sport è in grado di migliorare la prognosi post operatoria dei tumori della mammella. Tutte le barche saranno dotate di una bandiera-vessillo con il nome delle squadre e la gara sarà commentata in diretta per il pubblico presente da un giornalista-speaker. Alle 17, infine, si terrà la premiazione degli equipaggi con la presenza di Autorità e Istituzioni.La manifestazione ha il patrocinio dell’Asl Roma 1, dell’assessorato alla sanità della Regione Lazio, del Coni, della Società italiana di chirurgia plastica e ricostruttiva, dalla Federazione italiana canottaggio e dal Reale circolo canottieri Tevere Remo.RemaRoma si svolgerà in occasione del convegno “Tumore della mammella, cura ricostruzione & sport” che avrà luogo il 15 e 16 ottobre all’arcispedale Santo Spirito in Sassia, presieduto dal professor Giovanni Dal Pra, direttore della chirurgia plastica dell’Asl Roma 1. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RemaRoma per la vita, 100 donne in regata sul Tevere per combattere il tumore al seno

RomaToday è in caricamento