Opinioni

RomaToday

Redazione RomaToday

Promozione Lazio: i risultati dei 4 gironi alla quindicesima giornata

Tutti i risultati dei 4 giornati del campionato di Promozione Lazio alla quindicesima giornata

Promozione A

Nel girone nordico della Promozione, in questo turno di campionato si sono delineate un po’ di situazioni. In testa rimane da solo il Montefiascone a 32 punti, grazie al successo esterno sulla Vigor Acquapendente per 2-1. Risale al secondo posto l’Anguillara con il 3-2 al Pianoscarano, agganciando il Ladispoli a quota 30, che non va oltre l’1-1 a S.Marinella. Padroni di casa che si portano a quota 27. Firotto ed il suo Tanas Casalotti impattano 1-1 contro il Cerveteri, ed appaiano la Vigor Acquapendente a 26 punti. Il Focene torna al successo (1-0 all’Atletico) dopo diverso tempo e si porta a quota 25 in compagnia della Caninese (0-1 al Monteverde). Tre punti importantissimi anche quelli del La Storta che espugna Carbognano per 2-0, portandosi a 21 punti in classifica. Rinviata Tolfa (18)-Corchiano (12). La Fortitudo Nepi sconfigge il Trevignano per 2-0 (Sperduti a rischio?), e lo spinge maggiormente nelle zone pericolose della graduatoria. Dalle parti del lago occororno provvedimenti se si vuol mantenere la categoria ottenuta dopo 23 lunghi anni. Il Nepi, invece, si porta momentaneamente fuori dalla zona calda. Ai Playout andrebbero R.Monteverde (-3) e Trevignano con 15 punti, Pianoscarano 14 ed Atl.Vescovio 13. Le retrocesse sarebbero Corchiano a 12 e Virtus Cimini 1.

Promozione B

Una terribile notizia ha scosso il Girone B di Promozione, ma non soltanto. Alle 5 di una fredda mattina di Dicembre, all’ospedale Gemelli, si è spento, in seguito ad un incidente stradale Daniele Tealdi, 28enne giocatore del La Sabina. Per questo motivo il derby tra Torri in Sabina e La Sabina è stato rinviato. Le più sentite Condoglianze alla famiglia dello sfortunato ragazzo. Cercando di parlare di calcio giocato, sebbene in queste circostanze non sia semplice, in vetta il Monterotondo Scalo (nonostante l’ingresso in campo del neoacquisto Matteo Gatta, ex Civitavecchia), viene sconfitto 2-1 dalla Sanpolese e resta fermo a 30 punti. Padroni di casa, che invece salgono a quota 14. Il La Rustica sconfigge il Tor Di Quinto per 2-0, tra le polemiche della giovane squadra di Via del Baiardo, portandosi a 25 punti, in compagnia di Boreale (0-0 con la Lodigiani) e Poggio Nativo (1-1 con la Pro Calcio Sabina). A 23 lunghezze si sistema il Montecelio, in virtù del pari a reti bianche con il Settebagni. Stesso punteggio anche in Roviano-Villanova e A.V.Reatina-Palombara. Il Centro Italia centra il colpo gobbo in trasferta, sul campo del Cretone Cast., vincendo per 2-0 e salendo a quota 14 punti. Ai playout pertanto restano Roviano a 17, A.V.Reatina 16, Centro Italia e Sanpolese 14. Attualmente retrocesse sarebbero Torri in Sabina (una gara in meno) ad 11 e Tor di Quinto ad 8.

Promozione C

Il Cava dei Selci si ritrova e vincendo per 4-2 ad Ostia contro l’Ostiantica, si riporta sotto la capolista, fermata sullo 0-0 in casa dalla Vivace Grottaferrata. Borgo Podgora a quota 30 punti, mentre i castellani si portano a 29. I Canarini restano al terzo posto dopo il successo di misura ai danni del B.go Flora, che li porta a quota 27 punti. L’ Almas sbanca il Ceccacci portandosi a quota 25 punti, vincendo per 1-0 contro una Vis Aurelia ridotta in otto uomini. Il Ciampino viene rallentato dal Montespaccato, che lo inchioda sullo 0-0. Aeroportuali che salgono a quota 24, mentre a 23 troviamo il S.M delle Mole (2-0 all’Acilia). A 21 punti la copppia Vis Velletri (1-1 con l’Olimpia) ed Atl.Sabotino (2-2 con il Casalotti). Ai playout restano Olimpia (peggiore differenza reti) a quota 18, B.Flora e Nettuno a 17, Acilia a 15. Chiudono la classifica Vis Aurelia e Montespaccato a quota 13 punti.

Promozione D

È nel segno del +5 la giornata del Colleferro. I Rossoneri, infatti, battono per 5-0 il Tecchiena e, approfittando del turno di riposo del Segni, volano a +5 in classifica rispetto ai rivali. Continua a volare anche il Valmontone, sempre più terza forza del campionato a quota 26 punti (3-0 all’Arce). Ottimo quarto posto anche per lo Scauri Minturno a quota 25, in virtù del 4-1 con il quale ha sconfitto l’Olevano. Scende il Bassiano, ora appaiato a N.Circe e SS.Pietro e Paolo, a quota 23. Reti bianche tra Pontinia e Cassino. Per gli ex C2 è il punto numero 19 in campionato, il primo della nuova gestione tecnica. In zona playout troviamo Tecchiena a 15, Fontana Liri a 13, Pro calcio Fondi a 12 e Bellegra ad 11. Chiudono il Paliano (1-0 al Fontana Liri) a quota 10 ed Arce ultima a 9.
 

Si parla di

Promozione Lazio: i risultati dei 4 gironi alla quindicesima giornata

RomaToday è in caricamento