Il primo maggio con le "Virtù Teramane"

Le virtù sono il piatto simbolo del Primo Maggio. Il piatto della generosità. Si prepara da circa due millenni e si cuoce in tre giorni. Una minestra ricca, un tripudio di ingredienti che Pastorie propone con un menù pranzo speciale in occasione del primo maggio.

Tutti i legumi secchi conservati in inverno insieme a le verdure colte di fresco, al quale si aggiungono pallottine di carne, ossa di prosciutto, brodo di gallina e pasta corta fatta a mano. La ricetta più attesa dell’anno. Un piatto succulento e profumato, soffice e potente. Un capolavoro contadino che esprime tutta la poesia della terra.

Menù del Pranzo 

A scelta:
Sciampagnino di benvenuto
Cerasuolo d’Abruzzo e gassosa di Campli.
Oppure Cocktail di Drink it

Pizza fritta

Virtù Teramane 

7 arrosticini.

Nespole, gelificazione di trebbiano e menta.

30 euro a persona.

Prenotazioni aperte da subito fino a esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Alberto Sordi, la mostra nella sua villa

    • dal 4 maggio al 1 agosto 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • L’hamburger più schifoso arriva a Roma Prati: la seconda apertura di Burgez sabato 17 aprile

    • Gratis
    • dal 17 aprile al 31 dicembre 2021
    • Prati
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Roma

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento