Eventi

Ecco il Pirn, Partito Indipendentista di Roma Nord

La storica rivalità con Roma Sud diventa ora un (goliardico) manifesto politico. Ecco il programma di questo partito che in poche settimane ha già racconto 1300 seguaci

Con le elezioni alle porte e con il proliferare di partiti e partitini qualcuno l'ha scambiato per un movimento reale. C'è il logo, c'è il nome, c'è il sito e c'è anche il programma. Stiamo parlando del Partito Indipendentista di Roma Nord nato da qualche settimana e che sui social è già riuscito a catturare l'attenzione di migliaia di romani. Un'idea evidentemente satirica, forse una trovata di marketing, che da corpo alla storica goliardica rivalità tra Roma Nord e Roma Sud. 

Capitale della Repubblica di Roma Nord non poteva che essere Ponte Milvio che finisce addirittura nel logo, con tanto di lucchetto al centro. Uno dei simboli sono le hogan, in maniera unanime riconosciuto marchio di fabbrica dei "nordisti". Sul sito del partito si preconizza addirittura la sindrome di Roma sud (nome medico coattusvirae, appartenente al ceppo delle burinusdae) che "è un male che sta affliggendo un crescente numero di cittadini romani. Si tratta di un grave disturbo cognitivo che porta il soggetto a blaterare, rumoreggiare, vestirsi malissimo e fare derapate con la Golf modificata. Si stima che nel solo 2015 siano stati registrati più di ventimila nuovi casi di sindrome di Roma sud".

Nel manifesto del Pirn si legge: "Il Partito Indipendentista di Roma Nord crede che fra Roma nord e Roma sud intercorrano differenze sostanziali che vanno al di là di ogni possibile generalizzazione. Roma nord è sofisticata e ha una mentalità europea, Roma sud è burina e arricchita".

Secondo il PIRN "se Roma nord vuole essere indipendente, garantire questa indipendenza è dovere dell’Italia. Per questo motivo, il partito indipendentista di Roma nord ha intenzione di estendere il Muro Torto fino a circondare tutta Roma nord, con l’obiettivo finale di renderla una repubblica indipendente che comprenderà i quartieri Flaminio, Parioli, Pinciano, Salario, Nomentano, Trieste, Trionfale, Della Vittoria, Tor di Quinto, Monte Sacro e parte di Pietralata".

Tra un post satirico e l'altro la pagina facebook del Pirn ha intanto raggiunto le 1300 adesioni. 

logopirn-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il Pirn, Partito Indipendentista di Roma Nord

RomaToday è in caricamento