Il futuro dell'elettromagnetismo, La Sapienza ospita “PIERS 2019 in Rome”

PIERS 2019 in Rome è l’appuntamento internazionale con i più noti studiosi dell'elettromagnetismo. Machine Learning Solutions è partner nell'organizzazione dell’evento.

PIERS è l’acronimo di PhotonIcs & Electromagnetics Research Symposium, uno dei convegni principali a livello mondiale nel settore dell'elettromagnetismo, giunto alla 41° edizione. L’evento si terrà dal 17 al 20 giugno 2019 presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma "La Sapienza" in S. Pietro in Vincoli.

PIERS è una conferenza internazionale nella quale, sin dal 1989, sono rappresentati i progressi e i più recenti avanzamenti nel moderno sviluppo della teoria e delle applicazioni dell'elettromagnetismo. Gli argomenti trattati includono fotonica, plasmonica, metamateriali, antenne, tecnologie per le microonde, compatibilità elettromagnetica, scattering, remote sensing, ottica quantistica e altri moderni sviluppi in uno spettro che spazia dalla statica alle radiofrequenze, fino alle frequenze fotoniche e oltre.
Al “PIERS 2019 in Rome” parteciperanno circa 1.800 ricercatori e professionisti provenienti da università e aziende di tutto il mondo. I temi trattati nelle circa 200 sessioni previste spazieranno nell'illustrazione di nuove tecniche fisiche, matematiche e di machine learning applicate al modellamento dei campi elettromagnetici, alla sensoristica, al telerilevamento, alle smart grid, alle telecomunicazioni, alle nanotecnologie, oltre che alle ultime applicazioni nei settori dell'energia, della bioingegneria e della sicurezza.
Machine Learning Solutions, l’azienda fondata da Teleskill e dal prof. Massimo Panella, supporta l’organizzazione della conferenza. Per l’occasione il prof. Panella ha organizzato una sessione speciale, di cui sarà Chairman, dal titolo "Machine Learning Techniques for Remote Sensing and Electromagnetic Applications". Il tema ha riscosso notevole successo con più di venti interventi che si terranno il 19 giugno in due sessioni continue, una mattutina e una pomeridiana, presso la "Sala degli Affreschi" della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma "La Sapienza".

“Nella ricerca sull’elettromagnetismo – commenta il prof. Panella, docente di Elettrotecnica e di Intelligenza Computazionale presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni dell’Università di Roma “La Sapienza” - sta aumentando il peso del machine learning e dell’intelligenza artificiale applicati in particolare a problemi di modellamento inverso e remote sensing nonché all’implementazione di smart sensor basati su reti neurali artificiali e tecnologie optoelettroniche; PIERS 2019 in Rome è quindi un evento di estremo interesse per Machine Learning Solutions”.
Nel 2018 il simposio si è tenuto a Toyama in Giappone con la partecipazione di oltre 1.400 relatori, nel 2017 il simposio è stato organizzato a Singapore presso la prestigiosa Nanyang Technological University (NTU).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Letterature, Festival internazionale di Roma 2019

    • Gratis
    • dal 3 maggio al 3 luglio 2019
    • Basilica di Massenzio
  • Infiorata di Genzano 2019

    • Gratis
    • dal 22 al 24 giugno 2019
    • Genzano di Roma
  • La festa della musica torna a Roma

    • Gratis
    • 21 giugno 2019

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Leonardo Da Vinci. La scienza prima della scienza alle Scuderie del Quirinale

    • dal 13 marzo al 30 giugno 2019
    • Scuderie del Quirinale
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

    • dal 24 gennaio al 13 ottobre 2019
    • Galleria d'Arte Moderna
Torna su
RomaToday è in caricamento