Perchè io muoio d'amore. Reading-concerto

E’ un ritratto inedito della Santa da Siena che emerge dalle Lettere scritte da Caterina ai suoi discepoli amati, i figli carissimi, che l’hanno accompagnata fino alla sua nascita al Cielo, il 29 aprile 1380.
La giovane religiosa quasi analfabeta, ispirata dallo Spirito, lasciò un patrimonio inestimabile in scritti teologici di tale profondità da meritarle il titolo di Dottore della Chiesa, insignitole da Papa Paolo VI nel 1970, e quello di Patrona d’Italia insieme a Francesco d’Assisi e compatrona d’Europa.
Mistica tra le più intense della storia cristiana, Santa Caterina veniva spesso rapita in estasi nelle quali indugiava in dialoghi spirituali con Gesù e Maria sua madre, che poi sono confluiti nel celeberrimo Dialogo sulla Divina Provvidenza.
Ma è nelle Lettere, la corrispondenza che intratteneva con gli amici che le erano più vicini, che emerge l’amore puro e appassionato di Caterina per l’umanità, quei figli in Cristo che in quanto tali considerava ella stessa suoi propri. In particolare, cinque di questi rimasero con lei fino ai suoi ultimi giorni, ed è a loro, quando sente avvicinarsi il momento di ricongiungersi al Padre, che Caterina rivolge le parole più tenere e toccanti.
Queste Lettere saranno protagoniste di una serata eccezionale, nel meraviglioso chiostro affrescato del Convento di Santa Maria sopra Minerva, in piazza della Minerva a Roma, e torneranno a nuova vita dalla voce di Patrizio Cigliano – attore di cinema, teatro e musical, che ha lavorato con i più grandi nomi della drammaturgia italiana, Zeffirelli, Ronconi, Scaccia solo per dirne alcuni.
Un’esperienza intensa di umanità e spiritualità, esaltata dalle melodie barocche eseguite dal vivo dal soprano Pamela Lucciarini, accompagnata da Evi Baba al flauto traverso, Pietro Meldolesi al violino e Massimiliano Faraci alla tastiera.
Il monologo finale, con le ultime parole con cui Santa Caterina scelse di accomiatarsi dai fedeli amici prima del suo ultimo viaggio, è affidato all’attrice senese Paola Lambardi, che ha più volte prestato la voce e il volto alla Santa, in occasione di numerose rappresentazioni, tra cui “La rappresentazione di Santa Caterina da Siena” - tenutasi presso il Complesso di S. Maria sopra Minerva nel 2014, e della quale è in preparazione la realizzazione di un film.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Scientific Park VII: scienziati fantastici e dove trovarli

    • da domani
    • Gratis
    • dal 24 al 25 ottobre 2020
    • PARCO REGIONALE DELL'APPIA ANTICA – EX CARTIERA LATINA
  • "Umanità in marcia": il sesto Memorial Stefano Cucchi a Roma

    • Gratis
    • dal 1 al 25 ottobre 2020
    • Luoghi vari

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento