Paul Warren Band all'Asino in Blues

Paul Warren Band all'Asino in Blues - La rassegna L'asino in Blues prosegue il 12 febbraio con un ospite speciale il chitarrista e session man  PAUL WARREN.  Il musicista americano inizia giovanissimo a suonare la chitarra ed a soli 17 anni entra nello staff dei musicisti di studio della famosa etichetta di Detroit, MOTOWN. Qui ha l'occasione di suonare nei dischi dei Temptations, Gladys Knight, Rare Earth e molti altri. Prosegue poi la sua carriera di turnista con Ray Manzarek dei Doors (the Nite City), Jefferson Starship, the Ventures, Joe Cocker, Tina Turner e Rod Stewart con cui rimane per molti anni.  In Italia suona anche con Eros Ramazzotti alternando questa attività con esibizioni con la sua band rock blues.  Ed il 12 febbraio sarà in esclusiva a L'asino in Blues. 

Ad aprire il concerto una band romana che già si è fatti valere in molti concerti e festival la TERMINAL VV.  La band il cui sound spazia dal Chicago Blues a Tom Waits, vanta collaborazioni con Linda Valori, Luca Giordano, Eric guitar Davis, Breezy Rodio ed altri 
 
Domenica 12 febbraio 
Ore 21 
PAUL WARREN BAND 
Opening 
TERMINAL VV 
L'asino che vola 
Via A Coppi 12 
Roma, Tel. 067851563 
Ingresso con consumazione € 10 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento