Ostia incontra l’Autore: Roberto Oliva e l’odissea dell'astronave Copernico

Continuano gli appuntamenti di agosto della seconda edizione della rassegna letteraria “Libri in spiaggia per lettori d’amare” promossa ed organizzata dall’Associazione di promozione culturale “Ostia incontra l’Autore”, fondata da donne che amano Ostia e la lettura. Socie fondatrici dell’associazione sono la giornalista Sabrina Deligia, che ne è presidente, Susanna Corti, imprenditrice e vice presidente, Laura Falchetti, imprenditrice e tesoriere, quindi Gloria Piccioli, studentessa in Editoria a La Sapienza di Roma e anche lei nel direttivo dell’associazione.

L’evento, con ingresso gratuito, si svolge negli stabilimenti balneari del litorale romano. Ad ogni presentazione seguono il firmacopie con l’Autore e un aperilibro offerto dagli sponsor della manifestazione.

Il 14 agosto alle 18 presso lo stabilimento balneare Guerrino Beach, sito al civico 160 del Lungomare Amerigo Vespucci al Lido di Ostia, Roberto Oliva presenta il suo libro “L’odissea della Copernico” pubblicato da Herald Editore.

L’autore
Roberto Oliva è nato a Roma, dove vive e lavora, il 12 aprile 1964. Dopo gli studi e la leva obbligatoria come specialista presso un reparto di Artiglieria contraerea, ha cominciato a lavorare in un’azienda di telecomunicazioni svolgendo vari ruoli, esclusivamente in ambito tecnico. Da sempre appassionato di fantascienza e divulgazione scientifica ha partecipato a vari progetti in ambito dilettantistico, come video di animazione, videogiochi e fumetti. Questo è il suo primo romanzo di fantascienza. Ha quindi scritto e pubblicato nel 2017 un secondo romanzo dal titolo “Destinazione Ignota”, che ha ricevuto menzione speciale nell’ambito del Golden Books Awards 2019.

Trama
L’esplorazione umana dello spazio è giunta ad un punto di svolta grazie alla meravigliosa invenzione del motore interstellare, invenzione resa possibile dalle scoperte e dagli stravolgimenti nel campo delle scienza fisica che si sono verificati dopo il primo contatto con una specie aliena intelligente.

Questo primo contatto avviene durante la prima e lentissima fase di esplorazione robotica delle stelle vicine al nostro sistema solare. Lo scambio di informazioni ed idee con gli alieni permette all’umanità di espandersi più rapidamente e a tutti gli effetti le spalanca le porte di una galassia immensa ed inesplorata.

Malgrado questi progressi la natura umana rimane la stessa sotto qualunque cielo. Le medesime passioni, delitti e sogni di potere che hanno perseguitato la storia degli uomini nei ristretti confini di un piccolo mondo non cessano di perseguitarli nelle immense praterie di stelle e nelle abissali profondità delle nebulose, che osservano indifferenti il dipanarsi delle loro storie.

Una di queste storie riguarda la missione dell’astronave Copernico, che vedrà sconvolti i suoi piani originali di esplorazione e colonizzazione proiettandola oltre i confini dell’immaginabile.

SCHEDA EVENTO
Data 14 agosto
Orario 18:00-20:00
Dove Stabilimento balneare Guerrino Beach
Indirizzo Lungomare Amerigo Vespucci 160 - Lido di Ostia
Sito https://www.guerrinobeach.com
Telefono +39 06 56470443
Organizzatore Ostia Incontra l’Autore
Sito https://www.ostiaincontralautore.it
Facebook https://www.facebook.com/ostiaincontralautore.it
Cellulare +39 391 1340601
E-mail eventi@ostiaincontralautore.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento