Giovedì, 29 Luglio 2021
Eventi Piazza Trento

L’Orlando Furioso nella cornice di Villa d’Este

Prima Assoluta a Villa d’Este, Fontana dell’Ovato, il 30 Luglio 2011: in Scena “L’Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto riletto da Massimiliano Mattei Marinelli

Villa d'Este: fontana dell'Ovato

Andrà in scena la sera di sabato 30 luglio, sul palcoscenico montato a fil d’acqua sopra la Fontana dell’Ovato, all’interno di Villa D’Este a Tivoli la prima assoluta dell’opera più famosa di Ludovico Ariosto, l’Orlando Furioso, riscritta e interpretata da Massimiliano Mattei Marinelli. “Ho preso il momento cruciale dell’opera – racconta Mattei Marinelli – e l’ho esteso ad un’ora di palcoscenico, tagliando quest’opera come se fosse un film, per intrattenere anche il pubblico più giovane”.

L’ORLANDO FURIOSO: E` il racconto di una storia d’amore trasversale che tocca gli apici intimi del cuore di un uomo innamorato della propria Principessa, attraversando tutti gli stadi dell’anima: quello iniziale, con il ritorno dalla guerra, l’innamoramento, il bisogno di lei, il ricordo, la felicità; poi la presa di coscienza del tradimento, la rabbia, la follia, la pazzia, le lacrime, il dissenno; e infine il rinsavimento, la pace, la ricerca di un amore più grande, l’addio alla vita, il viaggio eterno. “Nella vicina Chiesa di Francesco – conclude Mattei Marinelli – è sepolto Ippolito D’Este, che ha creduto in Ludovico Ariosto e ne è stato lo sponsor, permettendogli, con i suoi soldi, di scrivere l’Orlando Furioso. Questa rappresentazione a Villa D’Este significa proprio rendere onore ad Ippolito D’Este, il “produttore” dell’opera, e a Ludovico Ariosto, lo scrittore, proprio nel luogo magico dove tutto è nato”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Orlando Furioso nella cornice di Villa d’Este

RomaToday è in caricamento