L'Orchestra di Piazza Vittorio sul palco della Casa del Jazz

L’Orchestra di Piazza Vittorio sceglie il palco di Casa del Jazz per presentare per la prima volta in assoluto questo suo nuovo progetto,
“OPV all’Opera”.

Nell’Ottocento i musicisti di strada rappresentavano nei vicoli di Napoli le arie più importanti e i momenti più salienti delle opere in cartellone per il pubblico che non poteva permettersi il biglietto del teatro.

E allora è facile immaginare che, se quei musicisti di strada del XIX secolo avessero avuto nelle loro mani strumenti appartenenti a tutte le culture del mondo, ci saremmo trovati davanti proprio all’Orchestra di Piazza Vittorio che suona l’Opera! Il concerto proporrà le arie tratte dalle opere che negli ultimi dieci anni l’Orchestra di Piazza Vittorio ha elaborato, reinterpretato e fatte proprie nostre (Il Flauto Magico e il Don Giovanni di Mozart, la Carmen di Bizet) e autori nuovi come Giuseppe Verdi e Kurt Weill.

L'Orchestra di Piazza Vittorio avrà l'importante compito di chiudere in bellezza l'edizione 2019 dell'Estate alla Casa del Jazz. E' infatti l'ultimo appuntamento in calendario per la rassegna Summertime 2019, il 1 agosto. Maggiori informazioni su www.casajazz.it e su www.iconcertinelparco.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento