Nirjia al B-Folk

  • Dove
    B-Folk
    Via dei Faggi
  • Quando
    Dal 26/05/2017 al 26/05/2017
    22
  • Prezzo
    contributo musica 5 euro (tessera 3 euro)
  • Altre Informazioni

Venerdì 26 maggio l’appuntamento è al B-Folk di via dei Faggi con i NIRJIA, progetto nato nel 2009 dalla passione di due siciliani cresciuti col Rap vecchia scuola decisi ad espandere l'espressione vocale e mentale in quel genere chiamato REGGAE. Salvo (Manicomio) e Davide (Manny Calavera) preferiscono al suono della semplice base strumentale il suono più caldo di una band che in poco tempo ha dato vita all'attuale formazione dei NIRJIA, pronta a trasmettere le buone vibrazioni che vanno dal sano REGGAE al ROCKSTEADY passando anche per lo SKA e il DUB.

I testi spaziano tra l'italiano, il siciliano e un originale patwa anglosiculojamaicano. I Nirjia hanno condiviso il palco con vari artisti nazionali ed internazionali tra cui (Junior Kelly, Mellow Mood, Jovine, Ginko, Adriano Bono e tanti altri). Originale, per testi e sonorità, nonché consapevole, il suono NIRJIA è attivo ovunque siano gradite le GOOD VIBES

Il concerto chiuderà la mostra di AMBRA MURGIONI pittrice

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento