Nicky Siano, l’eroe dello Studio 54 a Roma

Domenica 21 maggio Ballroom 2017 chiude con un vero e proprio appuntamento con la storia: protagonista della serata finale di BALLROOM 2017, una leggenda vivente come Nicky Siano, l’eroe dello Studio 54, che negli anni Settanta letteralmente inventò la cultura dance tutta.

NICKY SIANO. Parlare di Nicky Siano significa ripercorrere la storia della “dance culture”, dalle sue origini, nella New York anni Settanta, fino ai giorni nostri. A soli 16 anni, Siano è già tra le colonne del Loft, il club fondato da David Mancuso nel 1970, da cui originerà un nuovo modo di concepire la notte e il ballo.

Nel 1973 dà vita a un altro locale di culto come The Gallery, per poi diventare, a partire dal 1977, il primo resident dj dello Studio 54, la mitica discoteca di Manhattan, rifugio di icone del calibro di Andy Wharol, Grace Jones, Diana Ross e gli Chic.

Tra i pionieri del turntablism – l’arte di “miscelare” i dischi – Siano è una figura senza la quale la storia della discomusic semplicemente non sarebbe la stessa. Il New York Magazine l’ha inserito nella lista delle “100 persone che hanno cambiato il volto di New York”, e chiunque abbia imparato ad amare la musica e la cultura dance gli deve, se non tutto, quasi.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento