Nel Nome di Pietro

Giovedì 23 febbraio Francesca Immacolata Chaouqui presenta Nel nome di Pietro, pubblicato lo scorso 7 febbraio da Sperling & Kupfer, intervistata dal giornalista Fabio Grisanti. Parla di Vatileaks 2, ma non solo Nel nome di Pietro. Chaouqui, infatti, è stata la protagonista della fuga di notizie riservate sulle finanze vaticane nel novembre del 2015, assieme a monsignor Lucio Ángel Vallejo Balda (condannato a 18 mesi e a cui il Papa ha concesso la libertà condizionale), Nicola Maio (collaboratore di Balda, poi assolto) e i giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi che, con le informazioni riservate, hanno pubblicato rispettivamente i libri Via Crucis (Chiarelettere) e Avarizia (Feltrinelli) entrambi prosciolti dalle accuse. Chaouqui, già componente della Commissione referente sulle attività economiche della Santa Sede (il COSEA), era stata condannata a 10 mesi di reclusione, pena che è stata sospesa. Ora, dopo il processo e dopo aver avuto un figlio (chiamato Pietro), ecco il libro in cui l'autrice racconta retroscena, racconti e dettagli dello scandalo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

  • GranRoma Gift Card: il regalo perfetto per ogni occasione

    • dal 30 novembre al 31 dicembre 2020
    • GranRoma GranShopping

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento