menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale di Roma 2014: tutti gli eventi del 21 aprile 2014

Anche quest'anno il Gruppo Storico Romano e' pronto per festeggiare il Natale di Roma, che lunedì 21 aprile vedrà sfilare nel cuore della città 1.600 rievocatori di 40 associazioni culturali, provenienti da 8 paesi

L'accensione del fuoco per rievocare la Commissio Feriarum, la sfilata lungo via dei Fori Imperiali e l'offerta di una corona ad Augusto. Poi il tracciato del solco, la cerimonia delle Palilia e le antiche danze, fino alla grande battaglia conclusiva. Anche quest'anno il Gruppo Storico Romano e' pronto per festeggiare il Natale di Roma, che lunedì 21 aprile vedrà sfilare nel cuore della città 1.600 rievocatori appartenenti a 40 associazioni culturali provenienti da 8 paesi, tra cui per la prima volta anche una delegazione da Mosca. E 200mila visitatori attesi. 

'Buon Natale... A Pasquetta', cosi' il Gruppo storico stamattina ha iniziato la presentazione del Natale di Roma 2014, avvenuta allo stadio di Domiziano, dove e' intervenuto il presidente dell'associazione, Sergio Iacomoni, alla presenza della presidente della commissione capitolina Statuto e Sport, Svetlana Celli. La manifestazione ha ricevuto anche per questa edizione la medaglia del presidente della Repubblica, "segno- ha spiegato Iacomoni- della serieta' delle rievocazioni", ed e' stata realizzata con la collaborazione della direzione generale delle Antichita' del ministero dei Beni e le Attivita' culturali e del Turismo e con la supervisione scientifica del dipartimento di Scienze storiche di Tor Vergata. Da Roma Capitale, quest'anno, soltanto il patrocinio.

Il "piu' grande corteo storico dell'antica Roma nel mondo" partira' alle 10.45 dal Circo Massimo con la 'Commissio feriarum', la cerimonia che prevede il rituale dell'accensione del fuoco e danze antiche. Poi, alle 11.30, partira' il corteo dei rievocatori, "quello per cui l'associazione e' maggiormente conosciuta in Italia e nel mondo", che dal Circo Massimo attraversera' via dei Fori Imperiali, fra le 12 e le 13, contornato da due lunghissime ali di folla stimate in 200.000 persone. Prima novita' di questa XII edizione della rievocazione del Natale di Roma, per onorare il bimillenario quest'anno la corona verra' offerta ad Augusto (tradizionalmente l'omaggio e' a Giulio Cesare).

LA GRANDE BATTAGLIA CONCLUSIVA - Dalle 14 alle 15 circa i festeggiamenti saranno affidati all'associazione Akuna Matata con uno spettacolo di percussioni al Circo Massimo, dove dalle 15 alle 19 il Gruppo storico romano offrira' esibizioni di rievocazione storica con la rappresentazione del 'tracciato del solco' per ricordare la fondazione di Roma e la cerimonia delle Palilia, la festa che nell'antichita' si celebrava proprio per il compleanno di Roma. Altro momento clou, alle 17.45 circa, la grande battaglia conclusiva che quest'anno, altra novita', "sara' tra legioni contro legioni, e non contro i barbari. Una guerra civile avvenuta in epoca Flavia". Il tutto, ripreso dall'alto grazie alla presenza dei droni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento