Musica & Musica - Djelem Do Mar

Domenica 18 novembre 2018 h 18:30
Scuola Popolare di Musica di Testaccio - Sala Concerti
Piazza Orazio Giustiniani, 4/a (ex mattatoio)

Musica & Musica - Autunno 2018

Djelem Do Mar

Progetto a due voci più voce narrante. Un viaggio contaminato da linguaggi musicali che si fondono tra sonorità rom yiddish, ritmi latini, melodie greche, basche, arabo flamenche e musica tradizionale del centro sud.

Sara Marini e Fabia Salvucci - voci e percussioni
Lorenzo Cannelli - pianoforte, fisarmonica e bouzouki
Franz Piombino - basso elettrico
Michele Fondacci - percussioni elettroniche

Progetto musicale nato dal sodalizio artistico delle due interpreti Sara Marini, umbro sarda e Fabia Salvucci della provincia di Frosinone. L’incontro tra le due risale ormai ad anni fa nel loro percorso di studi a Roma. Studiano e collaborano con artisti tra i più importanti del panorama musicale popolare italiano tra i quali Giovanna Marini, Ambrogio Sparagna, Nando Citarella, Tosca Donati, Elena Ledda.
Accomunate dalla passione per le sonorità etniche, l’amore per la riscoperta delle musiche tradizional popolari e dei canti antichi, delle radici e del senso di appartenenza dell'uomo, fondono le loro ricerche ideando un nuovo progetto.
Cantanti dalla vocalità scura e avvolgente con ognuna il suo particolare timbro. Curiose di esplorare culture e linguaggi diversi,
cantano la voce dei popoli.
Djelem do Mar infatti è l’accostamento di parole di etnie diverse: la prima romanì che significa “camminare”, “andare”, “viaggiare”, la seconda portoghese che significa “del mare”. Si attraversail Mar Mediterraneo, storicamente luogo di scambi, di intrecci tra le popolazioni che su di esso si affacciavano, dando vita a nuovi linguaggi, nuove forme di espressione. Un viaggio contaminato da linguaggi musicali che si fondono tra sonorità rom, yiddish, ritmi latini, melodie greche, basche, arabo flamenche e musica tradizionale italiana del centro sud Italia. Un percorso che si caratterizza come lavoro di rilettura della musica etno-popolare a due voci che in contrappunto raccontano le storie di diversi popoli.
Al loro fianco il musicista, compositore e arrangiatore Lorenzo Cannelli, polistrumentista eclettico, Franz Piombino bassista e Michele Fondacci percussionista.

Ingresso: € 12,00 (intero), € 7,00 (soci della scuola e studenti universitari)
Prenotazioni: tel. 3601025779 (solo SMS e Whatsapp)
www.scuolamusicatestaccio.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Achille Lauro doppio concerto a Roma

    • dal 30 al 31 ottobre 2020
    • Palazzo dello Sport
  • Tommaso Paradiso annuncia il nuovo tour: prima tappa Roma

    • solo domani
    • 21 ottobre 2020
    • Palazzo dello Sport
  • Voglia di ... Blu Box, musica live in sicurezza

    • dal 18 settembre al 31 ottobre 2020
    • Associazione Minimo Comune Multiplo

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento