Eventi

Musei in Musica 2014 a Roma: concerti e spettacoli si accendono per una notte

Tantissimi spettacoli di musica e danza che animeranno musei civici, musei statali, musei privati, istituti stranieri, università, e altri spazi culturali, per una full immersion musicale fino alle 2 di notte

Sabato 6 dicembre dalle 20.00 alle 02.00 torna il grande evento MUSEI IN MUSICA, per la sua VI edizione, con tantissimi spettacoli di musica e danza che animeranno musei civici, musei statali, musei privati, istituti stranieri, università, e altri spazi culturali, per una full immersion musicale fino alle 2 di notte (ultimo ingresso ore 01.00), a cui si potrà partecipare pagando il biglietto simbolico di 1 euro per accedere a ogni museo coinvolto, salvo che non sia diversamente indicato. Con lo stesso biglietto, sarà possibile visitare anche le mostre temporanee ospitate e le collezioni permanenti. 

Nel caso della mostra di Cartier-Bresson al Museo dell’Ara Pacis è previsto il pagamento del biglietto d’ingresso ordinario. L'ingresso sarà invece totalmente gratuito per gli eventi che, nell’ambito della manifestazione, si svolgeranno presso 6 dei 7 "piccoli tesori" (divenuti ad ingresso gratuito dalla fine di agosto: Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo delle Mura, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo Napoleonico, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina), la cui programmazione culturale partirà in occasione di Musei in Musica, per proseguire fino al 6 gennaio 2015.  


GLI SPAZI COINVOLTI -  Musei Capitolini, Protomoteca, Casa dei Cavalieri di Rodi, Casa Museo Alberto Moravia, Centrale Montemartini, Fondazione Roma Museo, Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale, MACRO, MACRO Testaccio, Mercati di Traiano, Musei di Villa Torlonia, Museo dell'Ara Pacis, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, Museo Civico di Zoologia, Museo delle Mura, Museo Napoleonico, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, Museo di Roma Palazzo Braschi, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo, Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps, Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Incontro, Scuderie del Quirinale, Spazio Espositivo Tritone, Polo museale “La Sapienza”, Academia Belgica, Accademia Filarmonica Romana, Accademia di Francia a Roma, Casa Argentina, Casa del Cinema, Casa del Jazz, Casa di Goethe, Centro Culturale Aldo Fabrizi, Centro Culturale Elsa Morante, Centro Culturale Gabriella Ferri, Eataly, Factory – presso La Pelanda, Galleria Alberto Sordi, Teatro di Villa Torlonia.  

MUSEI IN MUSICA: IL PROGRAMMA COMPLETO DEI CONCERTI

GLI EVENTI - Tra gli eventi musicali che si svolgono sabato 6 dicembre per MUSEI IN MUSICA segnaliamo:  Morgan alla Galleria Alberto Sordi (ore 22.30), i Velvet al Centro Culturale Elsa Morante (ore 21.30 e 23.15), il concerto in trio del grande trombettista e compositore Avishai Cohen alla Casa del Jazz (ore 21 e 22.30), il concerto in trio di Roberto Gatto (batteria) con Max Ionata (sax) e Francesco Puglisi (basso) all’Auditorium del Museo dell’Ara Pacis (ore 21 - 22.30 - 24), il concerto jazz/funk del noto batterista statunitense Gregory Hutchinson al Museo di Roma Palazzo Braschi (21.30 - 22.30 - 24), il Maestro Demo Morselli e la sua band in Protomoteca (ore 21 - 22.15 - 23.30), il concerto Alba Maryam Project con la cantante turca Yasemin Sannino, interprete delle colonne sonore di F. Ozpetek, al Palazzo Muovo dei Musei Capitolini (ore 20.30 – 22 – 23.30), il concerto acustico di Michele Zarrillo presso i Musei Capitolini - Esedra del Marco Aurelio (ore 21.30 e 23), il recital acustico di Mango al Museo di Roma Palazzo Braschi (ore 21.30 e 23), il concerto Rock me! Baby(please)@MACRO con Rho (Rocco Centrella), Dellera (chitarrista degli Afterhours) e la band The Niro al MACRO via Nizza (rispettivamente ore 21 - 22- 23.30), Giovanna Marini al Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina (ore 21 - 22 - 23), il concerto Le Otto Stagioni di Vivaldi e Piazzolla alla Casa Argentina con l’Orchestra “Le Muse” (ore 21 e 22.15), il concerto Vuelvo a l Sur del sassofonista Javier Girotto con l'Orchestra del 41° Parallelo e la splendida voce di Raffaella Misiti, cantante degli Acustimantico, presso il Teatro Villa Torlonia (ore 21 e 23).  

In collaborazione con CoopCulture si terrà, in occasione di Musei in Musica, la III edizione del progetto Incanti Mediterranei con un ricco programma di eventi gratuiti, tra cui segnaliamo presso il Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano alle ore 21.30 il concerto Vocal Geographies con Maria Pia De Vito e il Vocal Ensemble Santa Cecilia, seguito alle 22.45 da Opera Folk Jazz con Nando Citarella & Majaria Trio, special guest Paolo Damiani; al Palazzo delle Esposizioni il concerto Miscellanea con il Sara Jane Ceccarelli Duo; alle ore 21 alla Casa dei Cavalieri di Rodi il concerto piano solo Improvvisazioni di Danilo Rea.
 
La sezione dedicata alla musica folk, in particolare, è sostenuta dall’Unione europea nell’ambito del programma CULTURA con il progetto “ FolkMus - Young musicians and old stories, folk music in musEUms and more ”, al fine di sostenere e diffondere la musica folk europea. Rientra nel progetto l'evento Il gran ballo dei pupi . Tracce d'Europa & Orm e Gitane allo spazio Factory presso La Pelanda, con l'esibizione alle ore 20 dell'Orchestra FolkMus - composta per l'occasione da 11 giovani musicisti e performer - provenienti da Estonia, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna - e alle ore 21.30 di Acquaragia Drom, uno dei gruppi storici della musica popolare italiana.  

Musei in Musica quest’anno sarà anche l’occasione per far conoscere e promuovere alcuni prodotti di Roma e del Lazio inseriti nel Paniere Lazio Expo 2015, ovvero la selezione di 100 prodotti che rappresentano l'eccellenza della produzione enogastronomica di Roma e del Lazio in vista dell’Expo. Musica e gusto s’incontreranno in alcuni luoghi della manifestazione, quali ad esempio: alle ore 22.30 nello spazio di Factory alla Pelanda l’artista Donpasta metterà in scena il cooking djset FOOD SOUND SYSTEM, una notte tra cucina, teatro, vinili, immagini, musica cucina con i legumi della Tuscia; a Castel S. Angelo, il viaggio musicale attraverso i secoli della Schola Roma Ensemble sarà intervallato da momenti dedicati all'olio DOP Sabina ed i suoi prodotti, con degustazioni e corsi di cucina; il Museo di Roma di Palazzo Braschi, dove è in corso la mostra dedicata a Nino Manfredi, “il grande attore ciociaro”, i visitatori della mostra e i partecipanti al ricco programma musicale (Mango e Gregory Hutchinson) potranno apprezzare in degustazione il Pane di Roma, il pane tradizionale dell'associazione panificatori di Roma e Provincia realizzato con farine naturali macinate a pietra.  

Per poter effettuare un tour degli spettacoli evitando il traffico, Bicicletta Italiana, in occasione dei Musei in Musica, offre un servizio di noleggio biciclette a un prezzo scontato del 20%. Fino alle ore 2.00 resteranno aperte le due ciclo stazioni situate in via A. Brunetti e presso il Parcheggio Saba di Villa Borghese. Noleggiando la bicicletta nella ciclo stazione di Villa Borghese, si usufruirà di tariffe agevolate per la sosta.  
Durante la notte di Musei in Musica tutti potranno condividere la propria esperienza su Facebook e Twitter e partecipare ad un contest su Instagram utilizzando l’hashtag #MUSica14. I tre autori delle foto più belle, scelte dalla nostra community e dall'Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, avranno
la possibilità di ricevere due biglietti a scelta tra le mostre: “Henri Cartier-Bresson”, “Tiepolo: I colori del disegno” e “Artisti dell’Ottocento: Temi e Riscoperte“. Dalla notte di Musei in Musica sarà possibile condividere la propria visita ai musei anche con gli hashtag #vivimusei e #7museigratis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei in Musica 2014 a Roma: concerti e spettacoli si accendono per una notte

RomaToday è in caricamento