"Non solo per gioco": mostra alla Casa dei Teatri

Teatri di carta, teatrini di ombre, diorami - citati nel sottotitolo della mostra - sono ricostruiti dall’artista Fernanda Pessolano, rielaborando attraverso l’immaginazione la memoria popolare animata di personaggi e mondi fantasiosi e pescando nella commedia dell’arte italiana e nelle tradizioni di altri paesi. La mostra è corredata dai testi di Attilio Scarpellini, dai ritocchi grafici dei personaggi di carta di Paola Piozzi e dal video Ombre dell’attore-regista Claudio Morganti.
 
Con la mostra Non solo per gioco. Teatri di carta, teatrini di ombre, diorami Fernanda Pessolano ricrea i piccoli mondi dei theatre toys inglesi, dei guignol francesi, dei teatrini di ombre, dei diorami: mondi sospesi tra realtà e fantasia, tra il giocattolo, l’illustrazione popolare e l’editoria. Rifacimenti di cartamodelli ottocenteschi e invenzioni plastiche ispirate al teatro futurista, miniature di intérieurs e città ridisegnate come teatri, le maschere eterne della commedia dell’arte italiana: gli zanni, gli Arlecchini, gli innamorati. Il gioco, semmai, è la ricostruzione artigianale che utilizza carta, stoffa, passamanerie, fili di lana, bottoni, legno e qualsiasi materiale disponibile.

La mostra, a cura dell’Associazione “Ti con Zero” con testi di Attilio Scarpellini, è promossa dall’assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica. 
 
Anna Fernanda Maria Pessolano (Treviso 1966) vive a Bracciano. Raccoglie, cammina e legge soprattutto poesie. Costumista e scultrice per compagnie di danza contemporanea, sarta del Teatro Argentina, conduce laboratori didattici per bambini su arte, all'interno dell'associazione Ti con Zero di cui è il presidente. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento