Mostre

Proroga per la mostra di Mirò: ancora aperta fino al 23 agosto

Dopo il grande successo di pubblico e di critica, la mostra al Chiostro del Bramante di Roma Miró! Poesia e luce, a cura di Maria Luisa Lax, è stata prorogata fino al 23 agosto 2012

Dopo il grande successo di pubblico e di critica, la mostra al Chiostro del Bramante di Roma Miró! Poesia e luce, a cura di Maria Luisa Lax, è stata prorogata fino al 23 agosto 2012.

La poesia e la luce dell’artista spagnolo coloreranno in questo modo l’estate romana, e i visitatori potranno ammirare oltre 80 opere mai viste prima nel nostro Paese, tra cui 50 olii di sorprendente bellezza e di grande formato, ma anche terrecotte, bronzi e acquerelli tutti provenienti da Palma di Maiorca dove la Fundació Pilar i Joan Miró detiene molte opere dell’artista.


Non solo ma all’interno del percorso espositivo è possibile “entrare” nello stesso studio che l’artista frequentò sino alla sua morte, avvenuta proprio a Palma di Maiorca nel 1983. In quello stesso studio dove Miró poteva finalmente essere in contatto diretto con la luce e la natura e che gli ha permesso di lavorare su opere di grandi dimensioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga per la mostra di Mirò: ancora aperta fino al 23 agosto

RomaToday è in caricamento