MISTERYO: rapper romano provoca ENSI

11/04/13 - Il panorama del rap italiano prende sempre più piede e ormai i suoi esponenti fanno tendenza, basti pensare alla quantità di giovani rapper ultimamenti divenuti noti. Avvicinandosi sempre di più alla moda americana, il rap ormai è considerato linguaggio comune tanto che il talent show "Amici" ha deciso di inserire tra gli allievi un giovane freestyler, ma per uno che entra chissà quanti invece rimangono fuori nonostante sia oggi più facile arrivare alla notorietà con questo genere musicale.
Le agenzie stampa riportano il caso di Simone, un giovane rapper romano che dopo l'ennesimo rifiuto ricevuto a seguito di molteplici provini ai talenti show, decide di ripresentarsi con una maschera e naturalmente senza peli sulla lingua. Pare che Simone sotto l'identità di Misteryo abbia questa volta stupito gli autori di una delle trasmissioni che gli hanno finalmente assegnato un esito positivo, ma anziché festeggiare, Misteryo decide di rifiutare e voltare le spalle, rivendicando quanto i media abbiano bisogno di personaggi e non di persone. Misteryo, dichiara guerra quindi contro il sistema ma di lui si sa ben poco, ha però aperto un canale ufficiale su vimeo dove ha cominciato a caricare i suoi primi videoclip provocatori, e il primo di questi è proprio un "dissing", una sfida a suon di rap contro il rapper Ensi di cui probabilmente non ha molta stima. E subito vien da chiedersi chi saranno le prossime vittime?
Intanto RTnews vi propone il videoclip in questione dal titolo "Ensi a chi fai paura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento