Eventi

Mezzamaratona RomaOstia, Kimeli Limo vince la trentottesima edizione

L'atleta keniano vincitore con un tempo di 59'32". Campionati italiani vinti da Stefano La Rosa e Valeria Straneo

Spettacolo assoluto alla RomaOstia 2012. Philemon Kimeli Lino si è aggiudicato la trentottesima edizione della mezzamaratona con uno straordinario tempo di 59 minuti e 32 secondi. Sul podio con lui Leche Shumi Dechasa con 59' e 51", Kiprop Limo, terzo con 59'e 55" e John Kiprotich con un'ora e 2".

Straordinaria prestazione anche per Florence Kiplagat, vincitrice della maratona di Berlino 2011, che ha corso la gara in 1ora 6' e 38", staccando di ben 44 secondi Agnes Kiprop che ha chiuso in 1h 07' 22".

La sfida per il campionato italiano di mezzamaratona si è risolta con la miglior prestazione di Valeria Straneo che ha chiuso in 1h 07' 46" precedendo Anna Incerti e raggiungendo il record personale. "Sapevo del buono stato di forma di Anna" -dice Valeria Straneo- "francamente volevo correre per ottenere il mio nuovo personale e tornare a casa con 1h07'06" e la maglia di campionessa d'Italia mi fa doppiamente piacere".

Il titolo di Campione d'Italia maschile l'ha conquistato Stefano La Rosa del C.S Carabinieri correndo in 1h02'15". "Ho corso con l'obiettivo di testarmi su una mezzamaratona veloce e performante. Essere il primo italiano e conquistare il titolo assoluto mi inorgoglisce ed è uno stimolo importante per il lavoro futuro" ha dichiarato il grossetano.

Gli altri titoli di categoria sono stati vinti da Daniele D'Onofrio (Junores maschile), Francesca Cocchi (Junores femminile), Michele Palamini (Promesse maschile), Sara Borgiato (Promessa femminile).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzamaratona RomaOstia, Kimeli Limo vince la trentottesima edizione

RomaToday è in caricamento