Meet Film Festival, una rassegna internazionale di cinema sulla scuola e i giovani

Il MEET FILM FESTIVAL (Movies for European Education and Training) è un punto d’incontro italiano per i cortometraggi, provenienti da tutto il mondo, che interpretano in modo originale i temi del cinema, della scuola, dei giovani, della didattica e della formazione. La sua quinta edizione si terrà per la prima volta a Roma, dal 25 al 27 settembre, con epicentro al TEATRO GARBATELLA (piazza Giovanni da Triora n. 15), dove verranno proiettati i 49 film finalisti tra gli oltre 1800 arrivati da più di 100 Paesi di tutto il mondo. Un lungo lavoro di selezione attuato dall’associazione MEET, ideatrice e organizzatrice del concorso, che verrà valutato dalla giuria del Festival, composta da professionisti del cinema e del mondo della scuola, quest’anno presieduta dal regista, sceneggiatore e produttore romano Gianfrancesco Lazotti.

Sarà la giuria a decretare i vincitori delle quattro sezioni in concorso (EDUCATION EUROPE-sezione A: opere realizzate da scuole europee su tema libero; YOUTH AND TRAINING EUROPE-sezione A2: opere su scuola, formazione e giovani realizzate da università, associazioni, istituzioni europee o da film-maker indipendenti; EDUCATION WORLD-sezione B: opere realizzate da scuole extra-europee su tema libero; YOUTH AND TRAINING WORLD-sezione B2: opere su scuola, formazione e giovani realizzate da università, associazioni, istituzioni extra-europee o da film-maker indipendenti).

“I filmati presentati regalano uno sguardo variegato sul mondo dell’educazione - racconta Claudio Federico, presidente dell’associazione MEET - da un lato la scuola che riflette su se stessa e sulle realtà sociali in cui vivono i bambini e i ragazzi, dall’altro il mondo che riflette sui giovani, sull’importanza del loro ruolo e sulle loro possibilità (o impossibilità) di accesso all’apprendimento. Il Festival permette di conoscere anche come i giovani riflettono, attraverso film fatti da loro stessi, sui temi che più li toccano: bullismo, pregiudizi, social network e scuola. Durante il Festival, inoltre, si proietteranno piccole gemme filmiche impossibili da vedere attraverso i consueti media, che narrano il vissuto di giovani, a scuola e non, in India, Bangladesh, Indonesia, Ghana, Uganda, o Europa, Argentina, USA, Australia. Alcuni dei film selezionati ci portano in realtà anche drammatiche, mostrando cosa significa per i ragazzi e ragazze affrontare il diritto alla vita e all’istruzione dentro territori investiti dalla guerra e dalla sopraffazione”.

Oltre al TEATRO GARBATELLA numerose saranno le location nelle quali si svolgeranno le attività del Festival nel quartiere: l’associazione ZERO IN CONDOTTA-Film Club (via Caffaro n. 10), nella quale verrà fatta una delle due proiezioni dei film finalisti; il MILLEPIANI COWORKING (via N. Odero n. 13), dove si svolgeranno incontri e dibattiti con professori, studenti ed esperti del settore cinematografico;

la VILLETTA (via F. Passino n. 26 e via degli Armatori n. 3), che ospiterà proiezioni serali all’aperto alla presenza degli autori, con le rassegne: “Distruzione e Istruzione (bambini e guerra)”, “Migrazioni”, “Social Media”, “I vincitori del Festival”. In particolare, la prima offrirà al pubblico romano un’occasione irripetibile di vedere appassionanti storie di minori in Iraq, Siria, Turchia, Palestina, Iran o Afghanistan, nella seconda emergeranno punti di vista di bambini, di insegnanti o di persone anche direttamente investite da questi fenomeni globali. Infine, la terza mette in discussione l’utilizzazione attuale degli strumenti social dentro e fuori la scuola e lo fa con grande creatività, mostrando capacità filmiche degne del grande schermo;

l’ISTITUTO COMPRENSIVO “PIAZZA DAMIANO SAULI” (piazza D. Sauli n. 1), che accoglierà la rassegna “Cinema a scuola”, una selezione di film realizzati in collaborazione tra scuole e cineasti che, entrando nelle classi italiane, aiutano a sviluppare processi educativi e didattici con nuovi linguaggi. Qui, inoltre, gli alunni parteciperanno a laboratori di Cine-Animazione tenuti dagli esperti di MEET.

L’iniziativa è realizzata all’interno del Piano Nazionale Cinema per le scuole, promosso dal MIUR e dal MIBAC ed ha ottenuto il patrocinio del Municipio Roma VIII.

Il 23 e il 24 settembre, il Festival presenterà la rassegna “Con i bambini” (sostenuta dalla impresa sociale Con i Bambini, attraverso il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile) con la proiezione dei film della sezione C (film realizzati all’interno di scuole italiane impegnate nel progetto "RelAzioni a catena") e dei film della rassegna Cinema e scuola. Proiezioni e dibattiti si realizzeranno nei tre istituti partner del progetto: I.C. Via Mar dei Caraibi di Ostia, I.C. M. Calderini - G. Tuccimei di Acilia, I.I.S. De Amicis-Cattaneo di Testaccio.

INFO
www.meetfilmfestival.it, Facebook e instagram
info@meetfilmfestival.eu, associazione.meet@gmail.com
WhatsApp al numero: +39-333 7141102

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Drive-in Cassia, il grande cinema dalla tua macchina

    • dal 23 luglio al 31 ottobre 2020
    • Drive-in Cassia
  • Festa del Cinema di Roma, confermata l'edizione 2020

    • dal 15 al 25 ottobre 2020
    • Auditorium Parco della Musica
  • Elsa Sotto le Stelle, cinema e non solo alla Biblioteca Laurentina

    • Gratis
    • dal 29 settembre al 5 novembre 2020
    • Biblioteca Laurentina - Centro Culturale Elsa Morante

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento