Inaugurazione evento "Mare Nostrum Storie dal mare di Roma" presso i Mercati di Traiano

Martedì 4 febbraio ore 17, presso i Mercati di Traiano, viene inaugurato "Mare Nostrum – Storie dal mare di Roma", per scoprire con la realtà immersiva a 360° (Oculus) e con un docufilm il commercio marittimo antico e come le merci arrivavano al cuore di Roma durante l'epoca dell'imperatore Traiano. All'inaugurazione saranno presenti alcuni attori del cast in abiti storici e di scena.

"Mare Nostrum – Storie dal mare di Roma" è progetto realizzato da Syremont S.p.A. e Agorasophia Edutainment S.p.A., co-finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito dell’Avviso Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio (P.O.R. FESR Lazio 2014/2020 azione 3.3.1b), e in collaborazione con Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, consiste nella produzione di un docufilm, integrato da un’esperienza di realtà virtuale e immersiva, da vivere presso il contesto unico dei Mercati di Traiano dal 4 febbraio al 30 aprile 2020.

Sintesi del progetto
L’obiettivo perseguito è quello di valorizzare i Mercati di Traiano, un luogo eminente della cultura della Regione Lazio, attraverso una comunicazione creativa e coinvolgente che intende avvicinare il pubblico alle tematiche del commercio trans-marino e del trasporto delle merci fino al cuore di Roma,
via Tevere, negli anni dell’impero di Traiano.

Attraverso il mezzo audiovisivo e l’esperienza immersiva, l’archeologo Michele Stefanile ci accompagna in un percorso diacronico, tra il presente e il passato, sulle strade di Ostia Antica, poi presso il Porto di Traiano, fino a risalire il Tevere per giungere al porto fluviale dell’Emporio, il più importante della Roma imperiale.

L’incontro con personaggi chiave del commercio marittimo, un marinaio, un armatore e un addetto dell’Annona presso il thermopolium di Ostia Antica e la Fossa di Traiano, consente al pubblico di approcciare le dinamiche che regolavano il commercio marittimo nel Mediterraneo agli albori del
secondo secolo dell’Impero, nonché di acquisire informazioni sulle tecniche di costruzione, sull’armamento navale e sulle infrastrutture dei principali porti e delle città marittime dell’Impero, come Pozzuoli, Portus e della stessa Roma.

Le ricerche storiche, che hanno consentito un’attenta ricostruzione e rievocazione, sono state curate
da Roberto Petriaggi, noto archeologo e subacqueo italiano, che è anche l’Autore del commento scientifico, del soggetto e delle sceneggiature. Dal 1978 al 2010 Roberto Petriaggi ha lavorato presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali svolgendo attività di tutela archeologica presso varie
Soprintendenze italiane e presso il Servizio Tecnico per l’Archeologia Subacquea (STAS); quindi all’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR, già ICR), fino al 2011, anno della sua collocazione in quiescenza. È stato anche docente a contratto di Archeologia Subacquea presso l’Università di Roma Tre e, dal 2001 al 2010, ideatore e direttore del Progetto Restaurare Sott’acqua per interventi di restauro in situ in vari siti sommersi della Penisola. È direttore di “Archaeologia Maritima Mediterranea“, periodico internazionale di studi e ricerche di archeologia subacquea edito
da Fabrizio Serra (libraweb.net), ed è ancora consulente dell’ISCR per il Progetto Restaurare Sott’acqua. Attualmente, poi, svolge corsi e conferenze per Università e Istituti di cultura e altre attività divulgative, incluse quelle che comportano l’uso di mezzi audiovisivi.

Docufilm
L’audiovisivo è incentrato sulla navigazione nell’Antichità e sul commercio trans-marino all’inizio del II secolo d.C., durante gli anni dell’impero di Traiano. Il filmato ha la struttura di un racconto storico in cui personaggi e ambientazioni realistiche si alternano con ricostruzioni e animazioni
tridimensionali e illustrazioni rievocative. I vari temi sono trattati e sviluppati attraverso i dialoghi e i racconti degli stessi personaggi che interpretano i ruoli di protagonisti del mondo legato al mare: semplici marinai, soldati di marina, armatori, commercianti, addetti all’Annona, ecc.

Ne scaturisce un quadro complessivo della vita nei porti romani, del lavoro di reperimento, trasporto e immagazzinaggio delle merci e infine della funzione importantissima del Tevere e dei suoi porti urbani destinati al rifornimento della città di Roma. La ricostruzione delle infrastrutture portuali, delle navi e dei luoghi segue nel contempo uno scrupoloso criterio filologico che determina anche la scelta dei costumi e delle ambientazioni entro le quali si svolge l’azione dei protagonisti. La creatività, le ambientazioni e rievocazioni storiche, offrono prospettive sull’area archeologica di Ostia Antica e sui Mercati di Traiano offrendo un utile strumento di lettura di ciò che è ancora conservato e visitabile.

Esperienza Immersiva
La visione del docufilm prosegue con un’esperienza immersiva, fruibile mediante l’uso di Oculus, tramite la quale lo spettatore si ritrova sulla riva della Fossa Traiana e su una imbarcazione fluviale ad osservare alcune fasi delle attività commerciali.

L’osservatore si troverà a fianco dei trasportatori e dei funzionari addetti al controllo delle merci e ne ascolterà da vicino i dialoghi, in una dimensione realistica, come in un viaggio nel tempo, vivendo le dinamiche che regolavano il traffico dei materiali da costruzione, come i laterizi e i marmi pregiati, e
le modalità con cui venivano trasportate le derrate più varie, che per via fluviale raggiungevano la Capitale dell’Impero.

Informazioni sui beneficiari del finanziamento
Syremont S.p.A. opera nel campo della progettazione e realizzazione di allestimenti espositivi, spettacoli di suoni e luci, sviluppo di tecnologie multimediale e audiovisive, finalizzati alla valorizzazione e divulgazione del patrimonio culturale ed archeologico.

Agorasophia Edutainment S.p.A. è specializzata nei servizi di accoglienza culturale e turistica presso luoghi di pregio storico artistico, garantendo capacità tecnica e organizzativa per la gestione delle funzioni di biglietteria, bookshop, caffetteria, ristorazione e di intrattenimento culturale quale i
laboratori e le visite didattiche, percorsi multimediali e audioguide, mostre e spettacoli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Sala Europa: viaggio in tradizioni e culture del Vecchio Continente alla Casa del Cinema

    • dal 26 ottobre 2020 al 8 febbraio 2021
    • Casa del Cinema

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento