Mandela Night 2017. Musica e danza per i diritti umani, la pace e la cultura

Mandela Night 2017. Musica e danza per i diritti umani, la pace e la cultura.  Agorà gruppo storico del jazz-rock progressive italiano (Live in Montreux 1974, Agorà 2 1976, Ichinen 2014). Nel 2016 con Patrizio Fariselli (Area) nasce il nuovo album Bombook: pacifiche bombe di cultura. In questo spettacolo unico oltre a Patrizio Fariselli si unirà alla band Mike Rossi raffinato sax e “pilota” del jazz in Sudafrica. Il suo ultimo lavoro Take Another Five (dedicato a Dave Brubeck e Nelson Mandela) ben si sposa con questo evento.

La LineOut Dance Company ne condivide il pensiero: partendo dalla mappa dei “dieci mondi” della filosofia buddista,che permeano ogni istante di vita , riconoscendo i sei “cattivi sentieri” possiamo elevarli verso i mondi nobili, quelli in grado di trasformare il karma individuale e collettivo. Mandela Night 2017 (prima edizione) vuole rivitalizzare il messaggio etico di Nelson Mandela. La cultura così vissuta genera una rivoluzione,influenza l’ambiente e sviluppa la sensibilità; non può generare odio e violenza, ma solo creare legami.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento