Maestri d'impasto, i migliori pizzaioli d'Italia da Eataly

Prende il via un nuovo ciclo di appuntamenti dedicati al mondo della pizza: dal 4 al 12 marzo da Eataly arrivano i grandi maestri d'impasto, recentemente premiati dalla "Guida Pizzerie d’Italia 2020" del Gambero Rosso. Sarà l'occasione perfetta per mettere a confronto gusti e tradizioni diverse, simbolo dell'amore per la propria terra e per le proprie origini.

Un evento che è anche una dichiarazione d’amore collettiva alla pizza nelle versioni classiche e sperimentali. A questa protagonista saranno dedicate sei serate speciali (4, 5, 8, 10, 11, 12 marzo dalle ore 19.00 alle ore 22.45) presso il punto vendita romano di Eataly.

Ad aprire le danze da Pizza e Cucina, mercoledì 4 marzo sarà Stefano Callegari, un nome di riferimento su Roma, della pizzeria Sforno (3 spicchi nella guida del Gambero Rosso) che si concentrerà sull’alta qualità degli impasti, l’originalità dei condimenti e le tecniche di cottura. Da provare la Tropeana con cipolla rossa di Tropea, olive nere, bufala ed in uscita zest di limone e la Vesuviana  con basilico, pacchetella del piennolo del Vesuvio e parmigiano reggiano a scaglie. 

Non mancheranno le Pizze Eataly (2 spicchi Gambero Rosso), leggere e gustose, create da Francesco Pompilio, Maestro Pizzaiolo Eataly, con il supporto dell’executive chef Enrico Panero e del produttore delle farine Fulvio Marino. Tutti gli appassionati potranno assaggiare la Margherita originale di Eataly con bufala realizzata con polpa 100% italiana “Antonella”, mozzarella di latte di bufala del caseificio di Eataly e olio extravergine d’oliva “Roi” e la pizza Roma, bianca con mozzarella fiordilatte, stracchino di Amatrice “Casale Nibbi” e broccoli romani e guanciale di Bassiano.

Il 5 marzo toccherà al Miglior pizzaiolo emergente Gambero Rosso 2018, Luca Mastracci di Pupilla Pura Pizza di Frosinone e Priverno (2 spicchi Gambero Rosso), un’istituzione per gli amanti della pizza napoletana che ha saputo combinare abbinamenti sfiziosi ed eccellenze del suo territorio. Imperdibile la sua Pizza Chiacchietegli e Salsiccia realizzata con i broccoli privernati, il fiordilatte e la salsiccia fresca come anche la Margherita bruciata con pomodoro Perino, fiordilatte Alveti e Camusi. Sempre disponibili anche le specialità della Pizzeria di Eataly tra cui la pizza Cotto e olive con mozzarella fiordilatte, prosciutto cotto San Giovanni “Capitelli” e olive “Italpesto”.

Domenica 8 marzo arriva da Eataly Roberto Miele, pizzaiuolo de La Taverna dei Re di Campobasso (2 Spicchi Gambero Rosso). Le tonde del pizzaiolo molisano, realizzate in stile napoletano, hanno un cornicione pronunciato e sono condite con prodotti che omaggiano il Molise e la Campania. Nel giorno della festa delle donne, Miele proporrà la pizza 8 marzo con fior di latte Agerola, crema di pomodorino giallo, rose di crudo Parma, pesto di rucola, scaglie di parmigiano 30 mesi e olio evo e la Zucca e tartufo con fior di latte di Agerola, vellutata di zucca, tartufo nero macinato, salsiccia fresca molisana, caciocavallo molisano basilico e olio evo. In degustazione le Pizze Eataly tra cui la Capricciosa con polpa 100% italiana “Antonella”, mozzarella fiordilatte, carciofini “Biorganica”, olive “Italpesto”, prosciutto di Parma Dop “Ruliano” 20 mesi, funghi e uovo “San Bartolomeo”.

Il 10 marzo sarà ospite la pizzeria Il San Michele di Federico Frate ( 2 spicchi Gambero Rosso)  proveniente da Serrone (Fr) che offrirà a tutti i commensali la possibilità di provare le sue pizze, note per l’attentissima selezione degli ingredienti. Una su tutte la sua Pizza Carcioghiotta preparata con fiordilatte, carciofi di Sezze al profumo di mentuccia, guanciale croccante e olio evo ‘Mater Olea’ e La Ciociara con fiordilatte, funghi porcini, guanciale di Guarcino e pecorino di Picinisco.  Tra le Pizze Eataly da non perdere la Valdostana con polpa 100% italiana “Antonella”, mozzarella fiordilatte, fontina d’alpeggio “Nicoletta” e prosciutto cotto “San Giovanni”.

L’11 marzo sarà il turno di Giorgio Moffa, dell’Antica Pizzeria Ciro 1923 di Gaeta (1 Spicchio Gambero Rosso), il nipote dello storico fondatore, da cui ha ereditato sapienza e tradizione, sfornerà le sue pizze napoletane che si distinguono per la grande selezione delle materie prime. Esempio della sua cifra è sicuramente la Pizza Riviera di Ulisse condita con pomodorino giallo vesuviano, fiori di zucca, alici di Cetara, fior di latte di Agerola, basilico e olio evo e ancora la Via Tribunali - quattro spicchi di pizze storiche tra cui Margherita, Marinara, Cosacca e Banchina.  In questa giornata Eataly preparerà, tra le sue varie specialità, la Parma con polpa 100% italiana “Antonella”, mozzarella di latte di bufala del caseificio di Eataly e prosciutto di Parma Dop “Ruliano” 20 mesi.

Il 12 marzo, grazie a Ivano Veccia della pizzeria Qvinto di Roma (2 spicchi Gambero Rosso), giovanissimo maestro pizzaiolo ischitano, sarà possibile assaggiare la pizza della tradizione napoletana dall’impasto scioglievole e gustoso. Interessante la Lasagna Povera con crema di grana 12 mesi, pomodoro aromatizzato con olio all’aglio, parmigiano grattugiato 24 mesi, olio extravergine d’oliva De Carlo Torre di Mossa, origano di Ischia e germogli. E ancora la pizza Anna Savio - nata da un’idea dello chef due stelle Michelin Nino di Costanzo del Danì Maison di Ischia -  fatta con fiordilatte e provola del caseificio Costanzo, all’uscita scarola riccia condita con olio di acciughe, pomodorini semi dry, noci, olive caiazzane e olio extravergine d’oliva. Il più grande punto vendita romano avrà in menu tra le sue pizze, la Diavola con polpa 100% italiana “Antonella”, mozzarella fiordilatte e salame piccante “Santoro”. 

Programma e menu di "Maestri d'impasto"

Stefano Callegari, Sforno (Roma) - Tre Spicchi Gambero Rosso
Mercoledì 4 marzo dalle ore 19.00 | Pizza&Cucina
La rivoluzione delle pizzerie romane è passata dalle intuizioni di Stefano Callegari, che per primo ha introdotto idee che ormai fanno capolino in tantissimi locali.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Marinara: pomodoro, aglio e origano | 7 €
- Margherita: pomodoro e fiordilatte | 8 €
- Tropeana: cipolla di Tropea, olive nere, bufala, zest di limone  | 12 €
- Vesuviana: basilico, pacchetella del Piennolo del Vesuvio e parmigiano reggiano | 13 €

Luca Mastracci, Pupillo Pura Pizza (Frosinone - Priverno) -Due Spicchi Gambero Rosso e Miglior Emergente Gambero Rosso 2018
Giovedì 5 marzo dalle ore 19.00 | Pizza&Cucina
La Pizzeria si conferma un ottimo approdo per gli amanti della pizza napoletana che si contraddistingue per una base digeribile e leggera e ottime materie prime.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Margherita: pomodoro Napoli, fiordilatte Alveti e Camusi | 8 €
- Margherita bruciata: pomodoro Perino, fiordilatte Alveti e Camusi | 10 €
- Chiacchietegli e salsiccia: broccoli privernati, fiordilatte e salsiccia fresca | 12 €
- Tutto Bufala: ricotta, mozzarella, stracciata e cacio ricotta di bufala | 13 €

Roberto Miele Pizzaiuolo, La Taverna dei Re (Campobasso) - Due Spicchi Gambero Rosso
Domenica 8 marzo dalle ore 19.00 | La Taverna del Re
Le sue pizze, in stile ovviamente napoletano, hanno un cornicione pronunciato e sono condite a dovere con una serie di prodotti che omaggiano Molise e Campania.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Margherita: pomodoro San Marzano DOP, fiordilatte di Agerola, parmigiano, basilico e olio evo | 8 €
- 8 marzo: fiordilatte Agerola, crema di pomodorino giallo, rose di crudo Parma, pesto di rucola, scaglie di parmigiano 30 mesi e olio evo | 10,50 €
- Parmigiana: fiordilatte di Agerola, parmigiana di melanzane, crema di basilico, scaglie di parmigiano 30 mesi e olio evo | 10,50 €
- Roberto Miele: bufala campana DOP, crema di cipolla di Tropea, pancetta croccante, caciocavallo molisano, basilico e olio evo | 12 €
- Zucca e tartufo: fiordilatte di Agerola, vellutata di zucca, tartufo nero macinato, salsiccia fresca molisana, caciocavallo molisano basilico e olio evo | 12 €

Federico Frate, Il San Michele (Serrone, FR) - Due Spicchi Gambero Rosso
Martedì 10 marzo dalle ore 19.00 | Pizza&Cucina
Il vero punto di forza del San Michele resta l’attenzione selezione degli ingredienti e a come valorizzarli al meglio in ogni singola preparazione.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Margherita: pomodoro, fiordilatte, basilico e olio evo | 7 €
- Garumapicium: fiordilatte e puntarelle con pesto di aglio, alici e olio evo | 11,50 €
- Raggio di sole: mozzarella di bufala di Amaseno, alici di Anzio, pomodorino Torpedino, olive Leccino, basilico e olio evo  | 12 €
- La Ciociara: fiordilatte, funghi porcini, guanciale di Guarcino e pecorino di Picinisco | 12 €
- Carcioghiotta: fiordilatte, carciofi di Sezze al profumo di mentuccia, guanciale croccante e olio evo | 12 €

Giorgio Moffa, Antica Pizzeria Ciro 1923 (Gaeta, LT) - Uno Spicchio Gambero Rosso
Mercoledì 11 marzo dalle ore 19.00 | Pizza&Cucina
L’arte di impastare e stendere ereditata e preservata con cura: il risultato del disco gustoso e cotto uniformemente. Eccellenze che arrivano dal Sud, in un dialogo tra terra e mare.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Margherita: pomodoro San Marzano DOP, fiordilatte, pecorino romano, basilico e olio evo | 7 €
- Riviera di Ulisse: pomodorino giallo del vesuviano, fiori di zucca, alici di Cetara, fiordilatte di Agerola, basilico e olio evo | 10 €
- Via Tribunali - Quattro spicchi di pizze storiche: uno spicchio di margherita, uno spicchio di marinara, uno spicchio di Cosacca e uno spicchio di banchina | 10 €
- Ripieno Napoletano: fiordilatte di Agerola, salsiccia, friarielli, basilico | 11 €

Ivano Veccia, Qvinto (Roma) - Due Spicchi Gambero Rosso
Giovedì 12 marzo dalle ore 19.00 | Pizza&Cucina
Ivano Veccia maestro pizzaiolo ischitano d’esperienza nonostante la giovane età. La pizza è tradizionale napoletana e valorizza i prodotti campani.

LE PROPOSTE IN MENU:
- Margherita: passata di piennolo, fiordilatte del caseificio Costanzo, parmigiano grattugiato 24 mesi, olio evo e germogli di basilico | 9 €
- Lasagna Povera: crema di grana 12 mesi, pomodoro aromatizzato con olio all’aglio, parmigiano grattugiato 24 mesi, olio extravergine d’oliva De Carlo Torre di Mossa, origano di Ischia e germogli | 9 €
- Mammarella Ischitana: crema di gambo di carciofi sotto cenere, fiordilatte del caseificio Costanzo, Chiat “pancetta” artigianale di razza casertana “O Maial’” e prezzemolo tritato, olio evo | 13 €
- Anna Savio*: fiordilatte e provola del caseificio Costanzo, scarola riccia condita con olio di acciughe, pomodorini semi dry, noci, olive caiazzane e olio evo | 13 €
*Da un’idea di Nino Di Costanzo Danì Maison Ischia, 2 Stelle Michelin

Appuntamento al Ristorante Pizza&Cucina di Eataly Roma.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Da Eataly Roma un’estate a tutto Fish&Wine

    • Gratis
    • dal 6 July al 16 September 2020
    • Eataly Roma
  • Il venerdì cubano al Parco dell'antico acquedotto

    • dal 5 June al 28 August 2020
    • Parco dell'antico Acquedotto
  • Torvaianica Street Food: ristoranti “on the road” sotto le stelle

    • dal 6 al 9 August 2020
    • Torvaianica

I più visti

  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 June al 30 August 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 July al 3 October 2020
    • Cinecittà Studios
  • L'Arena Adriano Studios: proiezioni all'aperto, eventi e appuntamenti nell'estate romana

    • dal 26 June al 31 August 2020
    • Studi De Paolis
  • "Le Terrazze", la Disco diventa Cocktail bar danzante nell'estate 2020

    • dal 26 June al 30 September 2020
    • Le Terrazze - Palazzo dei Congressi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento