Lo zodiaco dell'autunno: dalle costellazioni delle Acque celesti ai Pesci

L'Università di Roma TRE, in collaborazione con il Gruppo Astrofili CDS-Hipparcos organizza sabato 22 Ottobre, la serata osservativa 'Lo zodiaco dell'autunno: dalle costellazioni delle Acque celesti ai Pesci.'. L'attività si svolgerà presso la stazione osservativa del Museo Geopaleontologico "Ardito Desio" di Rocca di Cave (RM).

Il programma prevede una breve conferenza introduttiva seguita dall'osservazione del cielo autunnale e delle principali costellazioni visibili, sotto la guida di un esperto. La serata proseguirà con la suggestiva osservazione al telescopio dei principali oggetti celesti.

La serata sarà preceduta da un'escursione geopaleontologica (facoltativa) alla scogliera corallina che avrà inizio alle ore 16.00. L'escursione offrirà la possibilità di osservare i magnifici reperti fossili di 100 milioni di anni, affioranti lungo il sentiero geopaleontologico di Rocca di Cave.

Questo incontro sarà dedicato alle costellazioni dell'Acquario e dei Pesci :

Il cielo di ottobre è caratterizzato dalla presenza del Quadrato di Pegaso molto alto sull'orizzonte meridionale.
Sempre verso sud, l'Acquario e il Pesce Australe con la brillante Fomalhaut, rappresentano le costellazioni delle Acque celesti. Verso ovest si osserva ancora il triangolo estivo, e molto basse sull'orizzonte, nelle prime ore della sera, le costellazioni del Capricorno e del Sagittario. Ad est, all'arco di stelle del Perseo segue il sorgere delle Pleiadi, e del Toro con le Iadi, che saranno poi caratteristici in tutte le notti autunnali, invernali e di inizio primavera. La brillante stella Capella (α Aurigae), dal caratteristico colore giallastro, si osserva verso nord-est, lungo la debole scia della Via Lattea. Per il cielo profondo, si offrono alla vista con binocoli e telescopi, gli ammassi aperti nel Perseo e nell'Auriga, quelli globulari in Pegaso e nella Sagitta, la grande nebulosa di Andromeda. Marte brilla al confine orientale del Sagittario, i pianeti remoti Urano e Nettuno percorrono lentamente le loro orbite, rispettivamente nei Pesci e in Acquario.

La serata è rivolta al pubblico, e avrà inizio alle 18.00 e finirà alle 21.30 circa.

Costi: 6€ (i bambini fino a 7 anni entrano gratis). In caso di partecipazione all'escursione geopaleontologica alla scogliera corallina è previsto un supplemento di 2€

Non occorre prenotazione per la serata osservativa. Per la partecipazione all'escursione, invece, inviare una mail a info.hipparcos@gmail.com indicando nome, cognome e numero di partecipanti.

Appuntamento: davanti all'ingresso del Museo, piazza della Torre 11, Rocca di Cave (RM). Per i partecipanti all'escursione ORE 16.00, per chi sceglie di partecipare solamente alla serata osservativa ORE 18.00. La serata terminerà per le ORE 21.30 circa."

Le serate si svolgono a 1000 metri di quota, pertanto si consiglia un abbigliamento adeguato.

In caso di maltempo la serata verrà rimandata. Qualora le condizioni di visibilità non fossero ottimali la serata si svolgerà all'interno del Planetario. Perciò è sempre opportuno verificare le eventuali comunicazioni sulla pagina Facebook del Museo https://www.facebook.com/MuseoRoccadiCave/. In caso di dubbi potete contattare lo staff del Museo attraverso la mail o il numero forniti.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Segreteria museo: 3299864826 (Dott.ssa Ludovica Ruggiero)

Pagina facebook: https://www.facebook.com/MuseoRoccadiCave/

Email: museo.roccadicave@uniroma3.it

Web: https://host.uniroma3.it/musei/arditodesio/museo/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento