Le donne di Roma (antica) dicono la loro

Il 15 -16 e 17 dicembre, alle ore 21.00, presso il Teatro Tordinona, nell'ambito della rassegna "Schegge d'Autore" verranno portati in scena due monologhi che hanno per protagoniste donne dell'antica Roma. Si tratta di "Io, Giulia Domna" di Stefania Severi e "L'ombra di Cesare - Cicatrici" di Sonia Morganti. 
Testi che parlano di forza d'animo e dignità, del dominio sul sé, ma anche di malinconia e purezza; pensieri resi visibili da simboli senza tempo nei costumi ideati e realizzati da Roberta Budicin. 
A dare corpo a Giulia Domna, consorte di Settimio Severo e imperatrice, e a Calpurnia, che vide la repubblica morente uccidere suo marito nel proprio ultimo singulto, sarà la regista e attrice Chiara Pavoni. Un incontro per riscoprire la voce autentica di Roma, direttamente dalle donne - e dagli uomini - che la fecero eterna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Teatri in movimento lungo l'acquedotto", stagione condivisa Teatro Studio Uno e Teatro Biblioteca Quarticciolo

    • dal 15 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Teatro Biblioteca Quarticciolo
  • Teatro de’ servi, una nuova doppia stagione

    • dal 24 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Teatro de' Servi
  • Teatro Lo Spazio, la stagione 2020-2021: tutti gli spettacoli

    • dal 15 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Teatro Lo Spazio

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento