Lali Esposito, la regina del pop latino in concerto a Roma

Arriva live in Italia la nuova regina del pop latino Lali Esposito. Dopo l’uscita del disco “Soy” (Sony) a settembre e gli showcase di Roma e Milano a novembre, l’esplosiva artista argentina annuncia due concerti esclusivi del suo “SOY TOUR” nel nostro paese: il 9 aprile 2017 sarà sul palco del Fabrique a Milano e il 10 aprile all’Orion di Roma.

Cantante, attrice e influencer, Lali vanta una carriera vertiginosa, partita dalla tv: considerata dai media la “JLo latina”, è diventata nota al grande pubblico per le sue interpretazioni nelle serie tv teen create da Cris Morena, uno dei produttori televisivi più importanti in Argentina. A settembre Lali ha dato il via al suo tour in Sud America con quattro concerti all’Arena Teatro Ópera Allianz di Buenos Aires, tutti sold out: una mega-produzione con luci, effetti speciali, ballerini sul palco.

Lali è entrata nella top 100 Artists Chart di Billboard ed è stata proclamata “The queen of Latin Pop” dal famoso sito Perez Hilton.com, aggiudicandosi numerosi riconoscimenti come Favorite Latin Star ai Kids Choice Awards del 2014 e Best New Pop Artist Album ai Gardel Awards nel 2015. I numeri di Lali sono impressionanti anche sui social con i suoi 4.370.000 followers su Twitter e i 2.800.000 followers su Instagram, e i suoi video contano milioni di views su YouTube (Asesina e Histeria hanno totalizzato oltre 11 milioni di visualizzazioni, A Bailar e Boomerang più di 8, Del Otro Lado più di 7, Unico oltre 4 milioni). Nella classifica Social 50 di Billboard ha conquistato il quarto posto, davanti a due giganti della musica internazionale come Lady Gaga e Justin Bieber.

Nata il 10 ottobre del 1991, LALI, all’anagrafe Mariana Esposito, inizia a muovere i primi passi nel mondo della tv nel 1998, a soli 6 anni. Diventa famosa quando recita come co-star nella serie tv Casi Angeles (Teen Angels), che le permette di cantare e di andare in tour per tutta l’America Latina, la Spagna e Israele, insieme alla band della stessa serie televisiva, i Teen Angels, appunto.

Nel 2013 il suo primo album da solista, A Bailar, una rivelazione in America Latina: una miscela di pop, hip hop, dance, R&B, dubstep e elettronica. Con questo secondo album Soy arriva la conferma del talento di questa giovane artista poliedrica e della produzione del suono di altissimo livello, alla quale hanno partecipato Roberto “Tito” Vazquez (già con Jason Derulo, Yandel, Pitbull, Enrique Iglesias) e Chris Gehringer (ingegnere del suono con Rihanna, Madonna, Nick Jonas, The 1975, Twenty One Pilots).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento