La Villa di Livia a Prima Porta

Non si può dire di conoscere Roma se non si visitano le affascinanti rovine della villa di Livia Drusilla, moglie di Augusto, a Prima Porta. Non solo si potranno ammirare i resti di stupende pitture e pavimenti musivi, ma si potranno anche conoscere la storia e le leggende collegate a questo luogo, che per secoli è stato considerato sacro. Sarà inoltre interessante scoprire l'organizzazione interna di una villa suburbana di epoca romana, con i suoi ambienti di rappresentanza e privati, con le terme, le sale per gli ospiti e i vani di servizio. Una visita guidata con archeologo assolutamente da non perdere! Quando Domenica 19 Marzo 2017 alle ore 11 Dove Via della Villa di Livia 126, all'ingresso dell'area archeologica Quanto Quota di partecipazione € 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni "L'Asino d'Oro" Associazione Culturale cellulare: 346 5920077 e-mail: info@lasinodoro.it sito web: https://www.lasinodoro.it/evento/la-villa-di-livia-a-prima-porta-roma/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Passeggiata nella Roma Egizia: gli obelischi di Roma

    • 6 dicembre 2020
    • Quirinale
  • Hic Sunt Pirates! Caccia al tesoro didattica per bambini sull'Isola Tiberina

    • 7 dicembre 2020
    • Isola Tiberina
  • Caccia al tesoro didattica per bambini a Villa Borghese

    • 6 dicembre 2020
    • Villa Borghese

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento