L'immagine di Moro al MAXXI

In occasione del  quarantennale della strage di via Fani, il MAXXI ricorda Aldo Moro attraverso il programma 55 giorni di Aldo Moro una serie di iniziative che ripercorrono il sequestro e la prigionia dello statista italiano e lo sguardo di tre artisti le cui opere, sono esposte nella collezione permanente del museo dal 16 marzo al 9 maggio: 3,24 mq di Francesco Arena che riproduce in dimensioni reali l’angusto spazio nel quale Moro fu tenuto prigioniero per 55 giorni, Il Processo di Rossella Biscotti, J&B e Varietà di Flavio Favelli.

Giovedì 3 maggio alle 19.30 nell’Auditorium del MAXXI (ingresso gratuito fino a esaurimento posti) viene proiettato il docufilm L’IMMAGINE DI MORO, scritto da Giuseppe Longinotti e diretto da Giuseppe Bianchi, in collaborazione con Sky Arte HD che lo ha prodotto (Italia 2017, b/n e col., 41'): un lavoro che vuole restituire al pubblico lo straordinario portato umano e culturale, ancor prima che politico, di Aldo Moro.

Introdotto da Giovanna Melandri Presidente della Fondazione MAXXI insieme al regista Giuseppe Bianchi e a Roberto Pisoni Direttore Sky Arte HD, il docufilm mette al centro del racconto lo spessore umano dello statista, ancora oggi modello per le giovani generazioni.

L’IMMAGINE DI MORO racconta il suo percorso come professore, attività mai interrotta e condotta parallelamente a quella istituzionale, le sue relazioni con intellettuali come Pier Paolo Pasolini ed Elio Petri, e il suo linguaggio, caratterizzato da una costante tensione a includere tutta la società nel processo democratico della vita collettiva.

Molto del materiale utilizzato per la realizzazione, testimonianze, documenti storici e d'archivio, è inedito: grazie alla collaborazione con l'archivio Flamigni, depositario di una notevole quantità di materiale fotografico privato della famiglia Moro, è stato possibile, ripercorrendo i suoi luoghi, gli amici e le letture, restituire una nuova immagine dello statista, allegra e positiva, che smentisce molti luoghi comuni che lo ritraggono come una figura distante e criptica.

Prossimo e ultimo appuntamento del programma 55 giorni di Aldo Moro, venerdì 11 maggio, ore 19.00 con lo spettacolo teatrale Labirinto Moro, con la regia di Luca Archibugi. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Drive-in Cassia, il grande cinema dalla tua macchina

    • dal 23 luglio al 31 ottobre 2020
    • Drive-in Cassia
  • Elsa Sotto le Stelle, cinema e non solo alla Biblioteca Laurentina

    • Gratis
    • dal 29 settembre al 5 novembre 2020
    • Biblioteca Laurentina - Centro Culturale Elsa Morante

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento