Julian Mente live al Le mura

A 4 anni di distanza da "Frantumi", album che gli ha permesso di farsi conoscere in tutt'Italia, e li ha fatti accostare a realtà storiche della musica italiana come Ministri e Marlene Kuntz, i Julian Mente tornano con il nuovo album "Non c'è proprio niente da ridere". "Venivamo da Frantumi, un vero e proprio inno alla disperazione, alle energie negative. Quello che mancava era una sorta di canalizzazione di flusso: mancava un nemico. È passato del tempo, abbiamo vissuto la quotidianità nella nostra piccola città. Dovete sapere che nelle piccole città avvengono piccole cose le quali si relazionano comunque ai grandi eventi che compaiono ogni giorno in televisione. Lo show ad ogni costo, la derisione pubblica e la noncuranza sono stati l'innesco della nostra combustione musicale. Nello stesso momento, tutti noi stavamo pensando la stessa cosa: ora basta, non c'è proprio niente da ridere". L'uscita dell'album è stata anticipata dal singolo "stare bene oggi", che ha già riscosso molto successo (il video è stato visualizzato da più di 13mila persone). Il nuovo album sarà presentato nella capitale al Le mura live club il 16 Febbraio. In apertura i "Florio's", giovane e promettente band romana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento