James Hall & Worship and Praise: gospel, suol e jazz per il Capodanno dell'Auditorium

La musica di James Hall accoglie tutte le suggestioni del gospel fino a quello contemporaneo senza snaturarne la forza. I suoi arrangiamenti spaziano tra il jazz e la classica tanto da creare una musica ariosa ma soprattutto in grado di suscitare emozioni. James Hall, talentuoso artista poliedrico, produttore e arrangiatore nativo di Brooklyn, porta la sua voce alla ribalta con il suo nuovo progetto artistico James Hall & Worship and Praise .

La maestria di James sta nel confrontarsi con artisti più grandi di lui con grande umiltà, infatti le collaborazioni sono molteplici e in ambiti musicali diversi tanto da poter annoverare partecipazioni in prestigiosi teatri al fianco di grandi personalità della musica mondiale. Riuscire a conciliare due diverse (ma affini) concezioni della vita e della musica cercando un equilibrio tra gospel & spiritual, soul & jazz e il più moderno urban sound, elementi essenziali del progetto. Questa esperienza è per certi versi il culmine di un'intera carriera, il momento massimo di felicità creativa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento