IalSax Project

Evento particolare in Arenagnini con la performance di un superbo quartetto : IALSAX , progetto nato dalla fantasia creativa di Gianni Oddi nel lontano 1991, con un programma ambizioso , tanto per le molteplici tematiche musicali intercettate quanto per capacità di coniugarle attraverso le poliritmie caratteristiche della musica jazz.

Un universo di sonorità ed atmosfere che passano, grande versalità dei musicisti, con semplicità sorprendente da Gershwin a Piazzolla. Questa insolita ma rodata interazione tra musicisti di lungo e lunghissimo corso sembra invitarci, in una sera d'estate, a ritrovare il sorriso e dirci, in un linguaggio caro al jazz ,” let’s get lost”, perdiamoci ancora.Questa performance è inserita in una rassegna anch’essa ambiziosa che abbiamo simpaticamente chiamato “MontesacroprimoAmor Jazz” in omaggio a i tantissimi musicisti che hanno preso il largo dalle sponde del dolce Aniene.

Musicisti in questa formazione bravissimi e versatili, ad iniziare dallo stesso Gianni Oddi al sax soprano; già primo Sax Alto dell’Orchestra della RAI di Roma e poi della PMJO una esperienza vastissima maturata in collaborazioni prestigiose con Enrico Pieranunzi, Luis Bacalov, Rosario Giuliani, Maurizio Giammarco, Gil Evans e continua a collaborare con il maestro Morricone, Filiberto Palermini, al sax co-fondatore con Gianni del quartetto, Alessandro Tomei, giovane, rampante e affermato, eclettico sassofonista e flautista, in questo giro ci stupirà al sax tenore, Marco Guidolotti al sax baritono, musicista di bosco e di riviera, maestro e compositore, suo uno dei brani del concerto.

Il concerto si snoda agilmente tra Gershwin ed il suo “Porgy and Bess” per approdare appunto alla pregevole, composizione di Marco Guidolotti “Funkology, dal nome evocativo, passando con sicurezza e precisione dalle parti di Bob Mintzer e del suo “Three Pieces for Saxophone Quartet”. Nel tragitto, due medley, uno con colonne sonore da Misson Impossible, Il postino, America, Nuovo Cinema Paradiso, Mission e Otto e mezzo, l’altro con musiche dei Brecker Brothers, il gruppo funky-fushion dei fratelli Brecker, ovvero tra i sax che hanno fatto la storia di questo strumento. Nel mezzo, atmosfere latine con il tango nel segno dei grandi argentini Astor Piazzolla (Michelangelo ’70, Milonga del Angel, Libertango) e Javier Girotto..

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Achille Lauro doppio concerto a Roma

    • dal 30 al 31 ottobre 2020
    • Palazzo dello Sport
  • Voglia di ... Blu Box, musica live in sicurezza

    • dal 18 settembre al 31 ottobre 2020
    • Associazione Minimo Comune Multiplo
  • La dolce vita: le colonne sonore del grande cinema gratis per bambini, medici e infermieri

    • dal 6 ottobre al 24 novembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento