Halloween Party al Goa Club con Andry the Hitmaker

Touch The Wood per Halloween presenta il party “Chains the World” con il set Andry The Hitmaker, uno dei nuovi fenomeni tra I producer italiani. Il giovane beatmaker milanese ha firmato con Don Joe il successo “Lamborghini” di Guè Pequeno o brani di Lazza, Emis Killa e d ella Dark Polo Gang.

In console anche i creatori Marco G. & Mr. Kite aka Touch The Wood e il dj resident Prest. Il party sarà incentrato sull’elemento visivo ed estetico delle catene, intese soprattutto come oggetto di sfarzo nella cultura hip hop. Il mood di Touch the Wood sarà dunque basato su grosse catene d'oro al collo, anelli, denti d'oro e qualsiasi accessorio vistoso e da ostentare oltre ai tipici costumi di Halloween.
Lo stesso Goa Club sarà trasformato per l'evento, la facciata verrà appunto "incatenata" per realizzare un allestimento dal forte impatto visivo. Inoltre per i primi arrivati saranno offerti gadget e dolci in linea con il party.

Andry the Hitmaker è il nome d’arte di Andrea Moroni, classe ’95 di Milano di origini ivoriane. Inizia a produrre beat ai tempi del liceo e viene notato dal rapper Vincenzo da Via Anfossi che gli permette di lavorare alla maggioranza delle basi del suo album “V.I.P.” insieme a Don Joe. È proprio quest’ultimo a inserirlo nel roster di Dogozilla Empire. Andry the Hitmaker inizia collaborare con artisti di primo calibro come Guè Pequeno a cui produce “Quei Bravi Ragazzi” in cui compare anche Clementino e “Lamborghini”, hit con Sfera Ebbasta realizzata a quattro mani con Don Joe che è diventata disco d’oro.

Il giovane producer milanese diventa un nome caldo dell’ambiente e inizia a collaborare anche con Jake La Furia o rapper più giovani come Lazza, Emis Killa, Vegas Jones o la Dark Polo Gang. Ma la collaborazione più proficua è stata probabilmente con Giaime, con cui ha collaborato con continuità per successi come “Finchè Fa Giorno”, “Fiori”.

La sua ultima uscita discografica è “Yin” Ep di Highsnob in cui si possono apprezzare beat variegati che alternano vene romantiche e leggere a tracce oscure e ritmate. Con un futuro più fulgido che mai, Andry The Hitmaker si proietta a diventare uno dei producer più importanti della sua generazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento