Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi

Battiato “Anti Bunga Bunga” a Rock in Roma

Iniziato dall'Ippodromo di Capannelle il tour del cantautore che ha dedicato l'invettiva 'Inneres auge' a Marco Travaglio, che era tra gli spettatori

Ovazione per Franco Battiato all'Ippodromo di Capannelle per la rassegna Rock in Roma. Completo nero, camicia grigia e giacca abbandonata e ripresa durante il concerto, Franco Battiato ha entusiasmato stasera il pubblico.


Particolarmente applaudita una canzone contro il 'bunga bunga', dedicata a Marco Travaglio, presente tra il pubblico. Tra i momenti di dialogo con il pubblico c'è stata anche la dedica dell'invettiva 'Inneres auge' a Marco Travaglio, che era tra gli spettatori. E il pubblico ha aumentato il volume del canto e degli applausi su alcuni dei versi della canzone, quanto mai d'attualità: "Uno dice che male c'è a organizzare feste private/ con delle belle ragazze per allietare primari e servitori dello Stato?/ Non ci siamo capiti/ e perché mai dovremmo pagare anche gli extra a dei rincoglioniti?/ Che cosa possono le leggi dove regna soltanto il denaro?".


Il cantautore siciliano, in splendida forma, di ottimo umore e pieno di energia, durante il concerto ha compiuto una straordinaria cavalcata in quasi 30 canzoni tra i suoi più grandi successi da oltre 35 anni di musica, da 'Gli uccelli' a 'La cura', da 'L'era del cinghiale biancò a 'Povera patria', più un paio di cover tra cui 'La canzone dei vecchi amanti' di Brel, regalando a tratti sonorità più rock, alternate a momenti più struggenti, di eguale intensità. La scaletta si è aperta con il brano che dà il titolo al tour, 'Up patriots to arms', seguita da 'Auto da Fé' e 'No time no space'. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battiato “Anti Bunga Bunga” a Rock in Roma

RomaToday è in caricamento