menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sboccia Fiore Roof Garden: divanetti, aiuole e una nuova "Drink List" a due passi da via Veneto

Il ristorante Fiore Cucina Flexiteriana spalanca le porte della sua suggestiva terrazza, dove poter gustare colazioni energizzanti, pranzi scacciapensieri, seducenti cene e perdersi nelle vivaci espressioni della nuova Drink List

Da Fiore sboccia la stagione de La Terrazza, un esclusivo salotto en plein air nel cuore del Rione Ludovisi, uno spazio verde e rilassante tra gli imponenti palazzi nobiliari e i signorili villini alle spalle di una delle vie più conosciute del mondo: la bella Via Veneto, che collega Piazza Barberini con Porta Pinciana, costeggiando Villa Borghese.

A pochi passi da quella che nel 1894 veniva chiamata “Passeggiata Umbertina” e definiva i contorni di uno dei quartieri più lussuosi di Roma, il ristorante Fiore Cucina Flexiteriana spalanca ai propri ospiti le porte del suo suggestivo Roof Garden tra divanetti, aiuole fiorite, erbe aromatiche e suggestioni di verde, dove poter gustare colazioni energizzanti, pranzi scacciapensieri, seducenti cene, e da oggi anche le vivaci espressioni della nuova DRINK LIST ispirata al concetto healthy di “Green & Spicy Mixology” accompagnata da una carta di speciali proposte di food pairing.

Oltre alla carta di miscelazione classica, che prevede i grandi cocktail europei e americani, Nico Sacco - Bar Manager e Brand Ambassador “ER GIN” (brand romano) - e Luca Moroni - brand ambassador MOLINARI, Bar Manager e Consulente Aziendale settore Food&Beverage - giovani quanto talentuosi e con importanti esperienze professionali alla spalle, per rinnovare il fascino del bancone di questo Roof Garden sospeso tra tetti e palazzi, hanno creato una nuova drink list di “Mixologia flexiteriana” immaginando sorprendenti FIORE SIGNATURE COCKTAILS & MOCKTAILS che riprendono e potenziano le filosofia di FIORE ed utilizzano le erbe aromatiche coltivate in Terrazza, le spezie, la frutta e i fiori eduli.

Dietro i cocktail di FIORE ci sono precise regole: nessun liquore economico, nessuno sciroppo, pochissimi compromessi. Il concetto di partenza del menu - raccontano Nico Sacco e Luca Moroni - è uno studio del panorama floreale internazionale giocato sull’aspetto cromatico, in relazione al fiore, al colore del drink e al food pairing consigliato. Nascono così Signature Cocktails come DEA FLORA, che onora la divinità Flora molto presente nell’iconografia romana, o FIOR DI LOTO, un Margarita twist con yuzu sake ispirato al fiore considerato simbolo di immortalità, o ancora il PLUMERIA, un Mai Tai pensato in omaggio alla pianta tropicale famosa per la sua abbondante e profumata fioritura”.

Fiore Drink List - Green & Spicy Mixology

Qualità, prodotti eccellenti, acque toniche, bitter, infusi, stile, fiori e contrasti cromatici sono gli ingredienti che danno vita alla Fiore Drink List proposta agli ospiti nei diversi momenti della giornata, dai breakfast & lunch drink, agli aperitivi, alle proposte per la cena e il dopocena.
 
La drink list così pensata prevede una selezione di 3 MOCKTAILS (cocktails a bassa gradazione alcolica), il Hawaiian Mule con Falernum, lime, “Moon” ginger beer artigianale e fiori eduli, il Red Flower con frutti rossi, succo di lime, menta e latte di cocco; l’Orchidea con uno shrub all’arancia rossa di Sicilia; i GRANDI CLASSICI - Daiquiri, Margarita, Negroni e Last Word - 8 FIORE SIGNATURE COCKTAILS e, altra novità 3 Special Drinks alla SPINA per realizzare velocemente FIORE Spritz, GARDEN Fizz e Moscow Mule che nulla tolgono alla qualità e al gusto.

Il Fiore spritz è un blend di aperitivi italiani lavorati all’interno del Sodificio Hunting Club di Roma con aggiunta di vino prosecco Valdobbiadene e acqua minerale immaginati e realizzati per FIORE e poi messi nei fusti dell’impianto per essere spillati. Il Garden Fizz è un Gin Fizz di sartoria ideato utilizzando le botaniche presenti, stessa cosa per il Ginger beer, autoprodotto, artigianale e spillato da una Soda Fountain. Le spine per cocktails serviranno alla realizzazione di drinks di qualità che, indipendentemente dalla mano dell’esecutore, saranno sempre omogenei, garantendo così un alto standard qualitativo di servizio”.
 
La FIORE DRINK LIST così pensata viene caratterizzata da una sezione di cocktail particolari dal sapore “green” realizzati con estratti ed essenze botaniche dell’orto quali rosmarino, timo, menta romana, solo per citarne alcune. Oltre alla DRINK LIST gli ospiti di FIORE ROOF GARDEN potranno gustare in abbinamento ai cocktails anche una selezione di finger food ispirati al concetto di “green and glocal” definiti da una cucina leggera, sana e saporita in pieno Stile Fiore.

La cucina della terrazza

Se la Drink List propone un’invitante selezione di Drinks, il menu in abbinamento potenzia sapori e colori studiati ad hoc per garantire un’offerta all’avanguardia in materia di food pairing. La Tartare ai due pomodori con avocado, datterino giallo, datterino rosso, basilico e chips ai semi di chia, gli Spaghetti di zucchine con pesto di pistacchi, spinacino, basilico e datterini, le mozzarelline in carrozza con ‘nduja e panatura di cornflakes e gli Sfilacci di pollo croccante al panko con paprika e sesamo, maionese allo zenzero e salsa di peperoni agropiccante sono solo alcuni dei piatti che sarà possibile ordinare durante l’aperitivo, proseguendo poi con la possibilità fermarsi a cena attingendo alla poliedrica offerta del menu alla carta.

Fiore: La Cucina Vegetariana Flessibile

Fiore è molto più di un ristorante, è una vera S.P.A. alimentare che coniuga materie prime naturali, tecniche di preparazione ricercate e cucina italiana. L’obiettivo è quello di rispondere all’esigenza di uno stile alimentare più sano con soluzioni che esaltino il sapore e valorizzino la tradizione attingendo alla creatività della cucina italiana: una proposta per vivere bene e stare meglio.

Fiore infatti personalizza il nuovo modello di alimentazione sana, gustosa, non estremista, in una parola flexiteriana - da flexible (flessibile) e vegeterian (vegetariano) - abbracciando uno stile nutrizionale che non prevede rigide regole ma la tendenza salutare, in termini di selezione delle materie prime e delle tecniche di cottura (come il vapore), di privilegiare materie prime vegetali e proteine animali in quantità moderata, per definire una cucina ricca di leggerezza e freschezza per la soddisfazione del palato e benessere del corpo.

Fiore è qualità degli ingredienti, genuinità delle materie prime, ricerca e selezione delle eccellenze e creatività nei piatti, il tutto nel rispetto dell’ambiente (allevamenti estensivi), della sostenibilità (prodotti preferibilmente stagionali, bio e km zero e con un’attenzione speciale al territorio (piccoli produttori di qualità, artigianalità e territorio).

Fiore è anche Formazione

Tra le tante novità della Stagione 2019, FIORE Cucina Flexiteriana diventa anche uno Spazio di Approfondimento Enogastronomico e Studio della Materia Prima con Piccoli Eventi e Corsi di Formazione a numero chiuso e aperti al pubblico, come quello di Avvicinamento al Vino e Tecniche di Degustazione (Giugno/Luglio 2019), Mixology e Bartending (16-17 luglio 2019), Pasticceria (Settembre 2019), Panificazione (Ottobre 2019) e quello sull’Olio EVO (novembre 2019).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento