Filippo Giardina con "Lo ha già detto Gesù" al Teatro Brancaccio

Secondo La Repubblica “si muove nel regno fantastico dei satiri”. Con “Spettacoli visceralmente impopolari sul palco e tesi insostenibili in tv” per GQ, “Un personaggio come lui, che dice sempre quello che pensa, finisce per fare controcultura e fornire una serie di spunti”, glissa fanpage.it. Da 11 anni infatti, Filippo Giardina, classe 1974, gira l’Italia esibendosi come stand up comedian portano sul palco quello stile che ha pesantemente contribuito a rendere popolare. Il prossimo 10 Gennaio andrà in scena al Teatro Brancaccio con il suo ultimo spettacolo “Lo Ha Già Detto Gesù”, mentre il 29 Novembre, sarà al Teatro Dehon di Bologna.
Grazie ad uno stile comico di stampo dichiaratamente anglosassone infatti, Filippo Giardina si è imposto come figura di riferimento attorno alla quale è nato il movimento della Stand Up Comedy in italia, a partire dal 2009, quando fonda il collettivo comico romano Satiriasi, esperienza condivisa con colleghi come Saverio Raimondo, Giorgio Montanini, Francesco de Carlo, Velia Lalli o Pietro Sparacino, per citarne alcuni.
Il manifesto del collettivo, redatto da Filippo Giardina, che si configurava all’interno di un preciso contesto artistico, rimane ancora oggi per molti, a distanza di anni, un riferimento per la nuova comicità italiana.
Dopo anni di successi a Roma con le sue serate di Stand Up Comedy, partecipa nel 2013 al programma Rai 2 “Aggratis” per cui è comico e autore. L’anno successivo, approda sui Rai 3 come autore delle prime due stagioni del programma “Nemico Pubblico”. E’ proprio nella seconda stagione che crea il format di successo “Le interviste al Professor Giardina”, in cui giornalisti inviati in Italia dalle più grandi testate internazionali, sviscerano il pensiero paradossale del “professore”.
Nei 3 anni successivi, Comedy Central gli affida il coordinamento del primo programma italiano, di cui è autore e comico di punta, dedicato al genere Stand Up Comedy, dal titolo omonimo. Il 2017 torna su Rai2 con “Sbandati”, per cui è stato autore e panelist.
La sua attività di comico si fonde con quella di autore sperimentale ed è proprio grazie a questo approccio che è nata la campagna di sensibilizzazione per il 5x100 commissionata dalla Onlus Insieme per la Ricerca Pcdh19, ripresa su La Stampa per mano di Gianluca Nicoletti. Una ricerca creativa, la sua, che lo ha portato a ideare il primo talent show in onda su Facebook, “Fatto in Casa”, e la campagna per l’utilizzo consapevole dei Social Netwrok #ChiediAiuto.
Tuttavia, la presenza sul piccolo schermo non ferma il tour dei suoi live sui palchi di tutta Italia, in cui ha continuato esibirsi ininterrottamente, producendo 8 monologhi e toccando tutte le regioni d’Italia. Il suo ultimo spettacolo “Lo Ha Già Detto Gesù” ha già superato le 40 repliche toccando una trentina di città, registrando Sold Out, tra gli altri, al Teatro Sala Umberto di Roma, al Teatro Fontana di Milano, Teatro A L’avogaria di Venezia, Teatro della Tosse di Genova.


OFFICIAL FB
https://www.facebook.com/filippogiardinaofficial/
OFFICIAL INSTAGRAM
https://www.instagram.com/filippogiardina74/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • La Traviata al Teatro dell'Opera di Roma

    • dal 4 al 10 novembre 2020
    • Teatro dell'Opera
  • I Tre Porcellini, spettacolo per bambini al Teatro San Carlino

    • dal 3 al 25 ottobre 2020
    • Teatro San Carlino - Villa Borghese
  • Teatro de’ servi, una nuova doppia stagione

    • dal 24 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Teatro de' Servi

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento